Il giusto fondotinta per pelli acneiche

Caterina Stabile

Il giusto fondotinta per pelli acneiche

La scelta di un fondotinta funzionale rappresenta una scelta vincente nella lotta contro l’acne, senza rinunciare ai rimedi di tipo dermatologo ed alla corretta skincare quotidiana.

Un prodotto make up irrinunciabile se si vuole contrastare l’acne e ridurre l’oleosità cutanea, è il fondotinta che deve poter garantire una molteplicità di azioni quali: esfoliante, lenitiva, antibatterica, seboregolatrice.

Le pelli acneiche richiedono il ricorso ad una vera e propria terapia dermatologica da affiancare poi ad un corretto approccio beauty capace inibire la produzione di sebo


Le pelli acneiche richiedono, nei casi più severi, il ricorso ad una vera e propria terapia dermatologica da affiancare poi ad un corretto approccio beauty capace inibire la produzione di sebo, è bene dunque seguire una costante skincare routine specifica caratterizzata da prodotti ad hoc, anche la scelta dei cosmetici deve essere appurata con attenzione per un maquillage perfezionante e confortevole. In particolare si deve usare un fondotinta adatto alle pelli con acne, avendo a disposizione diverse formule soddisfacenti tra cui il fondotinta in polvere minerale dalla texture leggera ma dalla piena copertura, stanno riscuotendo grande successo anche le formule oil-free non comedogeniche, resistenti all’acqua ed al sebo. Le nuove generazioni di fondi si avvolgono di innovative tecnologie che mirano a nascondere con discrezione le imperfezioni attraverso un’azione levigante e che combatte la discromia; gli specifici fondi per pelli acneiche promuovono un effetto levigante 3D che tende a rivestire le imperfezioni formando un film coprente molto sottile. Tra gli ingredienti che arricchiscono le formulazioni più innovative ci sono delle sostanze dalle proprietà antibatteriche e sebo-regolatrici, che al tempo stesso assicurano una copertura medio-alta, sfruttando delle formulazioni non pesanti, in modo da permettere alla pelle di respirare.

Make-up-per-pelli-con-acne

Riassumendo per nascondere al meglio l’acne si possono utilizzare due tipologie di fondotinta: quello opaco e ricco di pigmenti che deve essere sfumato sapientemente su tutto il viso; quello dalla texture leggera e dal finish leggermente luminoso da picchiettare delicatamente sul primo strato di base per creare un mix armonioso e soft.