I benefici dell’olio di cactus

Caterina Stabile

I benefici dell'olio di cactus

Non solo l’olio di Argan è un toccasana per la pelle ma ci sono altre tipologie di olio meno conosciute che garantiscono una buona fonte di vitamine e minerali che garantiscono la salute della pelle e non solo.

Tra i prodotti vegetali alleati della bellezza femminile si raccomanda l’uso dell’olio di cactus che assicura una buona fonte di idratazione che rende la pelle più elastica, oltre a garantire un effetto difensivo contro l’aggressione cutanea da parte di elementi esterni, il ricorso a questo rimedio naturale si consiglia anche in caso di infiammazione. L’olio di cactus, ricavato dalla spremitura a freddo dei semi della pianta, ha una texture leggera e morbida che rende facile la sua applicazione su tutto il corpo e viene subito assorbito dalla pelle dove rilascia le sue proprietà: cicatrizzante, antinfiammatoria, antisettica, sebo-regolatrice.

Questo prodotto green è utile per contrastare anche la cellulite garantendo alla pelle delle proprietà antiinfiammatorie che contribuiscono a ricompattare la cute; ma i benefici di questo prodotto si notano anche sulle unghie visto che rafforza la struttura cheratinica delle unghie fragili, e sui capelli delle donne per cui si può usare come trattamento hair care in caso di chioma rovinata prevenendo inoltre le doppie punte. L’epidermide appare più morbida e dall’aspetto omogeneo grazie alle proprietà dell’olio di cactus offerte a diversi principi attivi quali: l’acido linoleico, che stimola la produzione di cellule sane; la vitamina E che assicura un’azione protettiva nei confronti della cute; i flavonoidi, che attivano un effetto anti-infiammatorio. Nella beauty routine femminile si può usare l’olio di cactus se si ha la pelle secca, matura, acneica ma anche se si ha la necessità di attenuare la presenza di occhiaie e borse e occhiaie. Per sfruttare un’azione anti-age e per prevenire la formazione delle macchie cutanee si può applicare questo olio come trattamento beauty utile anche per contrastare l’azione nociva di: smog, temperature rigide e raggi UV.