Creme doposole: Prendersi cura della pelle anche dopo l’esposizione solare

Caterina Stabile

Creme doposole: Prendersi cura della pelle anche dopo l'esposizione solare

La pelle deve essere accudita anche dopo l’esposizione al sole durante le vacanze al mare garantendole la giusta base idratante al film idrolipidico, assicurando al tempo stesso un effetto lenitivo e rinfrescante, tramite l’utilizzo di creme doposole adeguate.

È indispensabile adoperare un doposole adeguato alle proprie esigenze cutanee tenendo conto della formulazione, la prima cosa da fare è quella infatti di visionare gli ingredienti contenuti.

Tra i prodotti suncare più raccomandati ci sono quelli ad hoc per il viso e quelli specifici per il corpo, è bene utilizzare due doposole differenti per ogni zona del corpo

Ci sono infatti dei principi attivi irrinunciabili nelle creme doposole, come ad esempio l’aloe vera che assicura un effetto lenitivo, capace di dare sollievo alla pelle soggetta a rossori e scottature, inoltre questo ingrediente green dona un booster rinfrescante. In molte creme doposole si trova la presenza di olio di mandorle dolci ma anche di burro di karitè che lasciano la pelle morbida e vellutata. In alcuni prodotti si trova l’estratto di hamamelis che agisce da agente riparatore e rimpolpante per la pelle, non è poi raro reperire in molte formulazione estratti di menta dall’azione refrigerante. Tra le varie texture di doposole per il corpo si possono trovare non solo creme ma anche spray, oli, burri e gel, che modulano la sensazione percepita sulla pelle dopo la loro applicazione. Tra i prodotti suncare più raccomandati ci sono quelli ad hoc per il viso e quelli specifici per il corpo, è bene utilizzare due doposole differenti per ogni zona del corpo. Per assicurare alla pelle del viso una maggiore concentrazione di idratazione è meglio scegliere una formula in gel oppure antiage; invece per il corpo sono maggiormente raccomandati i prodotti doposole nella formulazione in olio o burro per un’azione nutritiva più profonda. Il doposole va applicato non solo dopo l’esposizione diretta ai raggi solari, ma anche dopo la fine delle vacanze in modo da prolungare l’effetto lenitivo e dissetante sulla pelle, ed allo stesso tempo così facendo si prolunga la durata del colorito ambrato conquistato nel corso delle vacanze estive.