Come bloccare la fame

Mariella D'Ippolito
Come-bloccare-la-fame

Come bloccare la fame

Come bloccare la fame. Sembra che proprio nel momento in cui decidiamo di metterci a dieta, per la prova costume, la fame aumenti, diventa incontrollabile, addirittura, anche i cibi che solitamente non mangiamo, diventano irresistibili.

Il modo più semplice per spegnere il segnale di fame, è bere uno o due bicchieri di acqua tiepida, lo stomaco segnalerà di essere pieno e non invierà più i segnali della fame.
Oppure mangiando uno snack salutare, quale, una bella mela che ha un’ alto potere saziante grazie ai liquidi e alle fibre contenute nella buccia. Quello che non bisogna assolutamente fare è ingerire  carboidrati e zuccheri, perchè queste sostanze vengono elaborate velocemente dal tuo organismo e se non vengono utilizzate si trasformano in grassi, e ti porteranno presto ad avere fame.
Inoltre non masticate gomme, evitate frutta e verdura con alto tasso di zuccheri, come le carote, e i succhi di frutta che sono pieni di zuccheri.

Ricordate inoltre che le buone abitudini alimentari , sono quelle che vi permetteranno di non fare rinunce esagerate, in periodi particolari, come l’ estate e, vi aiuteranno a seguire un regime alimentare sano per tutto l’ arco dell’ anno. Perciò:

Fate sempre colazione e spuntini di metà mattina e metà pomeriggio. Altrimenti arriverete ai pasti principali più affamati.

Le fibre dovranno essere sempre presenti: legumi, verdura, frutta e cereali. Vi aiuteranno a sentirvi sazie ma anche a regolarizzare l’ intestino.

-Imparate a sostituire i biscotti, con una o due gallette di riso; sostituite il cioccolato con un bel bicchiere di latte parzialmente scremato; uno yogurt magro al posto del gelato.

-Dopo aver mangiato un dolce c’è un trucco per frenare la fame: mangiate qualcosa che abbia un sapore opposto, come ad esempio uno spicchio di pompelmo o di limone!