Capelli sani: Sostanze nutritive e trattamenti haircare

Caterina Stabile

Capelli sani: Sostanze nutritive e trattamenti haircare

La lucentezza e la salute dei capelli dipende da diversi fattori che prevedono una buona integrazione di sostanze nutritive e di trattamenti haircare per una cura ad hoc.

Per quanto riguarda la dieta è importante favorire uno stato ottimale della chioma integrando nella propria dieta quotidiana delle sostanze preziose quali: la vitamina C, la B6 e la vitamina B8.

In base alle esigenze personali della propria tipologia di capelli ci sono delle vitamine specifiche che garantiscono delle funzioni soddisfacenti

Si tratta di sostanze importante per l’aspetto e l’integrità dei capelli dal momento che contrastano lo stress ossidativo, ed allo stesso tempo rafforzano le cellule che determinano la sintesi della cheratina. In base alle esigenze personali della propria tipologia di capelli ci sono delle vitamine specifiche che garantiscono delle funzioni soddisfacenti, oltre a trovare le vitamine negli alimenti si possono assumere diversi tipi di integratori per via orale. In caso di capelli fragili e doppie punte è necessario offrire una buona concentrazione di sostanze nutritive assicurate dalle vitamine A, B2 e B5. In caso di caduta eccessiva dei capelli, sono indispensabili alimenti ricchi di vitamina B5 e B6, ad associare ad altre sostanze che potenziano il fusto capillare quali l’acido folico ed il ferro. Per contrastare la comparsa dei capelli bianchi soggetti a trattamenti di colorazione viene consigliata la vitamina E che agisce da antiossidante in grado di stimolare la circolazione del sangue e ritardare così la perdita di colore. Se il problema invece sono i capelli grassi si può combattere l’eccessiva produzione di assumendo ad esempio le vitamine del gruppo B che agiscono anche a dare alla chioma maggiore robustezza. Tra le altre cure preziose da riservare alla chioma non devono mancare come rituali haircare la preparazione di impacchi per contrastare le doppie punte e l’effetto sfibrato, delle conseguenze diretta dello stress ossidativo e del clima secco. È bene sottoporsi regolarmente a degli impacchi nutrienti che migliorano l’aspetto dei fusti, tra i prodotti per i capelli da preferire ci sono quelli a base di olio di argan oppure di olio di cocco, come rimedio casalingo invece si consiglia l’olio d’oliva che propone una buona concentrazione di nutrimento e luminosità. Anche l’avocado è un rimedio green prezioso per i capelli, con cui realizzare una maschera haircare in grado di preservare la salute del cuoio capelluto e contrastare l’insorgenza delle doppie punte, basta mescolare la polpa dell’avocado con del succo di limone, il gel di aloe vera ed il sale marino.