Brufoli: Rimedi naturali per contrastarli soprattutto sul viso

Caterina Stabile

Brufoli: Rimedi naturali per contrastarli soprattutto sul viso

La via naturale offre diversi rimedi che sembrano essere efficaci per contrastare un problema che colpisce molte donne di diversa età ossia la comparsa dei brufoli soprattutto sul volto.

Per evitare le controindicazioni e gli effetti collaterali spesso dovuti all’uso smodato di alcuni prodotti presenti in commercio specifici contro questo spiacevole problema, si possono sperimentare dei rimedi naturali che non arrecano conseguenze ma anzi garantiscono un piacevole sollievo.

Per contrastare questo disturbo dermatologico ci sono degli alleati green che sono in grado di eliminare i brufoli ma anche altri problemi della pelle associati. In caso di acne, connessa ad un’eccessiva produzione di sebo, da cui dipende la comparsa di brufoli, punti neri, si può adoperare l’aloe vera in grado di assolvere un’azione antinfiammatoria ed antibatterica grazie a diversi principi attivi efficaci quali: aloina, acido cinnamico e barbaloina; queste sostanze permettono di lenire il gonfiore ed il rossore causato dai brufoli stimolando al tempo stesso le difese immunitarie dell’organismo che in questo modo lavora meglio per avviare in tempi rapidi processo di riepitilizzazione. Sono note anche le proprietà dermatologiche dell’argilla verde considerata un prezioso alleato beauty soprattutto in caso di pelle grassa, questo rimedio naturale offre diverse virtù:  antinfiammatoria, antisettica e cicatrizzante. Anche l’olio di malaleuca (Tea Tree Oil) può essere utilizzato nella lotta contro i brufoli visto che combatte l’insorgenza dei batteri responsabili della comparsa dei brufoli in quanto è ricco di cineolo e di terpinene. Un rimedio naturale più casalingo richiede l’uso del limone che può essere usato come trattamento di bellezza grazie alle sue qualità toniche e purificatrici, ma il succo di limone agisce anche da riequilibrante del pH della pelle. Non molti sono a conoscenza dell’effetto positivo offerto dalla cannella al viso, che si esplica attraverso la stimolazione della circolazione a cui si aggiungono delle valide proprietà antinfiammatorie ed antibatteriche; per preparare un trattamento ad hoc si consiglia di aggiungere della polvere di cannella al miele creando così un composto facile da stendere sul viso. Si può anche testare l’efficacia di una maschera rinfrescante e disinfettante a base di yogurt e curcuma che grantisce proprietà antibatteriche ed antinfiammatorie che determinano un potente effetto inibitorio nei confronti delle infezioni batteriche di tipo cutaneo.