Inviaci il tuo diario di viaggio e le foto delle tue vacanze a redazione@cafeweb.it

Visita Astana: La moderna capitale del Kazakistan

Visita Astana: La moderna capitale del Kazakistan

Vi siete sempre chiesti cosa può offrire il Kazakistan a persone interessate a scoprire nuove etnie? Sicuramente tradizioni gastronomiche e di cultura originali, che non deludono le aspettative dei viaggiatori. Astana è la capitale del Kazakistan, una moderna città con una popolazione elevata situata nella zona settentrionale della regione.

Vent’anni fa poteva essere considerata come una cittadina popolare e tranquilla, poi è avvenuta l’innovazione della località e con essa anche il rinnovamento anche a livello qualitativo elevato. Andando indietro nel tempo il primo insediamento del luogo in cui è presente Astana, avvenne nel 1830, la capitale fu chiamata Tselinograd e rimase tale fino alla fine della gestione sovietica.
Da sempre la città principale con il ruolo di capitale è stata una location centrale, situata nelle zone meno sismiche della regione. Astana fu subito apprezzata rispetto ad Almaty per via della sicurezza offerta dal territorio e per la vicinanza con la Russia.
I turisti che raggiungono la capitale hanno la possibilità di vedere una città attraversata dal Ishim. Una zona è nata sulla riva destra, dove è presente anche il centro storico, mentre sulla riva sinistra trovano posti gli uffici del Governo. Vale la pena girare per le vie del centro, ammirando il Centro Culturale del presidente, il Museo dedicato all’arte Contemporanea e il Museo del Presidente.
Durante il periodo più caldo si può ottenere il relax desiderato presso il grande parco urbano. Per raggiungerlo basta attraversare il ponte pedonale, situato di fianco al Monumento in onore alle vittime del Regime Totalitario. Astana è considerata una capitale futuristica e ogni anno, lo stile dei suoi palazzi cambia e si modifica con forme originali.
Da vedere il Khan Shatyr, una delle strutture più futuristiche della città, interamente realizzata con materiali moderni e capaci di assorbire il calore per trasferirlo all’interno degli uffici anche durante i periodi più freddi. Non mancano Monumenti con cupole di vetro e torre bianche, dove gli ascensori sono diventati l’unico modo per raggiungere i numerosi piani dedicati agli uffici amministrativi del Governo.