Inviaci il tuo diario di viaggio e le foto delle tue vacanze a redazione@cafeweb.it

Viaggio in Australia: consigli per una vacanza indimenticabile

Viaggio-Australia-consigli-vacanza-turismo

Australia, parco nazionale di Litchfield

Australia terra infinita e con innumerevoli possibilità di viaggio, la zona che abbiamo scelto per voi inizia da Uluru, il simbolo magico di questa nazione, dove gli spazi sembrano davvero senza confini, la terra rossa è la protagonista indiscussa e dove gli spiriti aborigeni sono riconosciuti dalla popolazione locale.

Vacanza in Australia per tutti i gusti

Preparatevi a lasciarvi prendere dal magnifico Kings Canyon, dai suoi parchi nazionali: Kakadu e Litchfield, fino ai posti incontaminati e selvaggi come il Nitmiuk National Park. Siete pronti per scoprire un nuovo itinerario ricco di luoghi mistici da vedere?
Uluru fa parte di Ayers Rock, stiamo parlando della popolare montagna che è divenuta popolare in tutto il mondo, attenzione non chiamatela “montagna” la popolazione locale potrebbe uccidervi. Una volta ritrovati al suo cospetto, vi accorgerete di essere microscopici: siete davanti ad un simbolo del mondo  importantissimo per gli Anangu, la tribù aborigena che vive in queste zone.
I turisti attenti, dovrebbero preoccuparsi di conoscere anche le tradizioni e il rispetto che merita una bellezza naturale come questa. La tribù non vieta di scalare Uluru ma chiedo loro di non scalare un simbolo sacro da secoli, meglio scegliere il sentiero che circonda la base, dove troverete innumerevoli grotte dipinte che ricordano la presenza delle popolazioni aborigene da secoli.

Gustatevi il silenzio e il rumore del vento

Passeggiate e gustatevi il silenzio e il rumore del vento, vi sembrerà di essere lontani dal mondo, soli e pronti a valutare ogni singola impressione che questo simbolo propone con la sua bellezza soprattutto al tramonto.

Durante una vacanza di lunga durata, non dimenticatevi di visitare il Kakadu National Park, fa parte del Patrimonio dell’Umanità Unesco per diverse motivazioni sia a livello di cultura che di natura.
Al suo interno vivono ben 51 specie di pesci, 120 rettili, 280 uccelli e 10.000 insetti di ogni genere per non parlare della presenza di canguri e wallaby. I turisti potranno visitare tutte le attrazioni presenti, la prima è un’escursione sul battello Yellow River che dura due ore e vi permetterà di ammirare tutte le bellezze di un paesaggi suggestivo e incontaminato.
Terminata questa gita, vi consigliamo di proseguire verso Nourlangie Rock, con un sentiero dedicato, potrete visitare angoli di interesse culturale e paesaggistico: Gallerie naturali dove ammirare le pitture realizzate dagli aborigeni di 20.000 anni fa, mentre per rimanere senza parole, raggiungete la piana del Kakadu un belvedere spettacolare che merita di esser riconosciuto come oasi di pace.
Un’altra escursione all’interno del parco che merita di essere vissuta è la Jumping Crocodile Cruise, una gita dove l’obiettivo è quello di attirare l’attenzione dei coccodrilli che abitano il fiume con pezzi di carne legati a una lunga canna, salteranno molto in alto per raggiungere il prelibato bottino.
Ovviamente si tratta di una visita consigliata solo ai viaggiatori temerari che non hanno paura di nulla.

Infine, l’altro parco che vale la pena di vedere è il Nitmiluk National Park, per conoscere le sue attrattive dovrete decidere di accedere a una escursione in barca che entra tra le pareti rocciose, per portare i visitatori ad ammirare le gole, ogni stop prevede un percorso a piedi con escursioni panoramiche, il sentiero più intenso è il Jhatbula Trail, 66 km da percorrere in 5 giorni.