Inviaci il tuo diario di viaggio e le foto delle tue vacanze a redazione@cafeweb.it

Thailandia il fascino di Nong Khai

Thailandia il fascino di Nong Khai

Nong Khai Sala Kaew Ku Sculpture Park

Visitare la Thailandia significa entrare a far parte di un mondo mistico e caratteristico che non delude le aspettative di chi ama vivere le opzioni migliori in assoluto.

Siete pronti a conoscere tutte le caratteristiche di alto livello che non deluderanno la vostra voglia di viaggio?

Il Mekong è il fiume che si trova su questa città e che permette di ammirare una delle zone più belle.
Nong Khai è il luogo perfetto per tutti i turisti che visitano per la prima volta la Thailandia, la capitale del Laos si trova a soli 30km dal capoluogo della omonima provincia è l’unico divisorio è proprio il fiume che si sviluppa per 5000 km dalle montagne del Tibet. Lo scenario che vi aspetta è a dir poco straordinario, luoghi mistici che vi lasceranno vivere una grandissima atmosfera complice del culto popolare.
Una volta arrivati in questa località vi accorgerete della soluzione strategica migliore del mondo, preparatevi a conoscere le alternative più belle di questo posto fantastico e rimarrete senza parole.

La regione in cui si trova Hong Kahai, in passato è sempre stata al centro di dispute a livello geopolitico, infatti prima fu conquistata dal regno di Vientiane, poi dal Re di Rama e successivamente dal nobile Thao Suwothamma.
La localtà divenne popolare grazie alla costruzione del ponte Thai Lao Friendship Bridget, un ponte sia ferroviario che stradale di 1.174 metri, perfetto per collegare la prefettura di Vientiana con la provincia di Nong. Oggi il turismo è una delle risorse principali di questa cittadina ma non aspettatevi di poter girare la cittadina con pullman turistici, nella maggior parte dei casi troverete solo viaggiatori pronti a partire con lo zaino in spalla.
Le persone che visitano per la prima volta questa location rimangono tutti senza parole e non vogliono lasciare questo paesaggio dalle scenografie mozzafiato. La zona più attrattiva è il Sala Kaew Ku Sculpture Park, al suo interno i visitatori possono ammirare delle particolari statue in cemento realizzate in onore delle divinità buddiste quali Vishnu, Shiva e Buddha.
Non solo vi sembrerà di essere accanto a questi Dei, grazie alle dimensioni e alle pose, il percorso è particolarmente divertente anche per i più piccoli. Passeggiando per il parco vi accorgerete di poter ammirare anche numerosi templi creati in onore delle divinità, dei benefattori e del Luang Pu.
Caratteristiche anche le statue in bronzo e legno, in particolare quella che custodisce le spoglia dell’artista. Raggiungere il parco non è assolutamente difficile, infatti, basterà prendere l’autobus diretto verso Phon Phisai e scendere al Wat Khaek.

credit photo: pacoalfonso by flickr