Inviaci il tuo diario di viaggio e le foto delle tue vacanze a redazione@cafeweb.it

Parco Archeologico di Segesta

parco-archeologico-di-segesta-

Siete mai stati in Sicilia? La regione ha molto da offrire sia sotto il profilo turistico sia naturale. In provincia di Trapani troviamo Segesta, una località molto ambita per il suo parco archeologico.

La popolarità è derivata dalla presenza di un fantastico tempio dorico che domina l’area e che propone un panorama scenografico tra passato e presente.
I turisti interessati a conoscere la storia, l’arte e la cultura della Sicilia, non potranno fare a meno di visitare questa splendida località italiana. Segesta è una località particolare dove gli scavi archeologici e scientifici sono stati numerosi, il teatro è il simbolo conosciuto in tutto il mondo ed è situato sul Monte Barbaro.
Vi consigliamo di raggiungere questa località a piedi per ammirare la porta fortificata e i resti dell’antica cinta muraria dell’epoca. Pensate che l’unico resto archeologico è il tempio, un luogo d’incontro grandissimo che poteva contenere fino a 4.000 spettatori.
Camminando per le vie di Segesta vi troverete di fronte alla Porte di Valle, un elemento modificato nel corso dei secoli. In origine era stato creato come protezione della cinta muraria per scopi militari, poi fu trasformato in un frantoio e oggi è un’attrazione notevole per la storia che rappresenta la popolazione di un tempo.
Sul Monte si trova anche la Chiesa dedicata, utilizzata come cappella rurale e pronta ad attirare fedeli e pellegrini. Un tempo al suo posto sorgeva un complesso ecclesiastico bellissimo e incantevole. La parte più importante di Segesta è rappresentata dal Tempio Greco, un luogo dominato da tantissime popolazioni e oggi rappresentato da una splendida gradinata che permette di accedere al complesso.
Una volta raggiunto vi sentirete degli gnomi in confronto alla grandezza di questo simbolo archeologico. Secondo le analisi storiche questo luogo non fu mai utilizzato come tempio dedicato a una divinità, forse fu realizzato per puri scopi privati richiesti da qualche personaggio di spicco dell’epoca.