Inviaci il tuo diario di viaggio e le foto delle tue vacanze a redazione@cafeweb.it

Mosca, Itinerario per scoprire le incredibili sue bellezze

mosca-itinerario-per-scoprire-le-incredibili-sue-bellezze-viaggi-vacanze-turismo

Viaggiare per l’Europa ha sempre un fascino particolare per il viaggiatore che ama vivere ogni località con le sue abitudini e il folclore tipico. Mosca si presenta come una città ricca di cupole sfavillanti che simboleggiano la Cattedrale di San Basilio, per non parlare del Cremlino dove sembra tornare nel periodo degli Zar.

Mosca e i suoi monumenti sontuosi

Il nostro itinerario parte da Piazza Rossa, un luogo grandissimo, solenne, spettacolare e unico e di sicuro il più indimenticabile della Russia. Una volta raggiunto il centro della piazza, vi troverete immediatamente vicino alle mura del Cremlino e dove sarà impossibile non notare il Mausoleo di Lenin dove sono custodiste le sue spoglie (Visitarlo è gratis ma vi consigliamo di raggiungerlo al più presto la mattina per evitare di fare lunghe file).
Un luogo che merita di essere visitato con calma in questa location è sicuramente il Museo Storico di Stato, considerato il primo edificio che si incontra dopo aver superato la Porta della Resurrezione. Peccato che questa epoca storica, sia rovinata dalla presenza dei magazzini GUM che dominato un lato della Piazza Rossa.
Oggi questo centro commerciale appare come un luogo di lusso ma nel periodo del comunismo, quell’edifico era utilizzato per suddividere le merci che andavano distribuite alla popolazione. Piccola ma davvero preziosa la Cattedrale di Kazan, una chiesa luminosa ortodossa con interni decorati in maniera lussuosa.

La Cattedrale di San Basilio simboleggia il lusso

Un monumento che non vi lascerà di certo indifferenti è la Cattedrale di San Basilio, uno dei simboli più popolari della Russia, le cupole splendenti simboleggiano tutto il suo lusso e di notte le luci artificiali creano una magica composizione di luci.

All’interno della cattedrale sono presenti nove cappelle che rendono l’interno di questo luogo di culto come un labirinto da esplorare. Non potrete fare a meno di apprezzare le sale decorate e le preziose icone rappresentative che rendono tutto più originale, le torri esterne sono sovrastate da grandi cupole tutte in colore diverso che offrono uno spettacolo incredibile.
Si prosegue l’itinerario verso il Cremlino, l’attrazione da non perdere di Mosca, le sue mura rosse si vedono già dalla Piazza Rossa, una volta entrati assisterete ad una serie di meraviglie architettoniche che rendono questo luogo come una cittadella a parte, i palazzi di stato per ovvie ragioni non sono visitabili ma di certo le Cattedrali del Cremlino sia di una straordinaria bellezza.
Non a caso è stata istituita la Piazza delle Cattedrali, dove sono presenti cinque chiese museo: La Cattedrale dell’Assunzione è caratterizzata da cinque cupole dorate e ortodosse, chi riposano i resti di patriarchi della chiesa ortodossa. Si prosegue verso la Chiesa della Deposizione della Veste, un tempo una cappella privata, l’edificio che offre l’impatto maggiore è il Campanile di Ivan il Grande, esternamente ha un aspetto candido ed è caratterizzato da due cupole dorate.
All’interno della Cattedrale dell’Arcangelo, un tempo venivano celebrate funzioni solenni di tutta la Russia come i matrimoni e i funerali degli Zar. Infine la Cattedrale dell’Annunciazione è rappresentata da un’eleganza sbalorditiva con nove cupole dorate che brillano nelle giornate di sole.