Inviaci il tuo diario di viaggio e le foto delle tue vacanze a redazione@cafeweb.it

Le Isole Cicladi, quali visitare tra Mykonos, Santorini, Los e Naxos

Isole-Cicladi-quali-visitare-Mykonos-Santorini-Los-Naxos-viaggio-vacanza-turismo

Mykonos

Amate sognare e viaggiare in ogni parte del mondo? Che ne pensate della possibilità di accedere alle mete europee più belle del mondo? Oggi voliamo fino alle Isole Cicladi, quei luoghi che hanno sapore di Grecia e di mare, di queste isole fantastiche fanno parte: Mykonos, Santorini, Los e Naxos.

Visita alle Isole Cicladi

Viste da lontano sembrano dei gioielli naturali posizionati in un’atmosfera magica che offre un fascino davvero elevato. Lasciatevi coccolare dalla bellezza delle acque del Mar Egeo e delle sue varianti uniche che lasciano senza pensieri e senza limiti le offerte incredibili di turismo.
Ovviamente sono le zone maggiormente apprezzate dai viaggiatori di tutto il mondo, con un pizzico di fortuna, troverete ancora degli angoli nascosti dove rilassarvi nella natura incontaminata.

Le spiagge bianche e deserte hanno un’atmosfera migliore se ammirate senza il caos turistico, vi ritroverete da un paesaggio ricco di panorami mozzafiato di cui sarà difficile dimenticarsi.
La popolazione della Grecia è sempre molto gentile nei confronti dei turisti e ama condividere attimi di piacere nonostante il caos di stranieri in arrivo da tutto il mondo. Una vacanza nelle Isole Cicladi vi aiuterà a vivere il relax che avete sempre desiderato, grazie al blu del cielo e del mare.

Mykonos per chi ama la tranquillità

Mykonos è sicuramente una meta molto apprezzata per chi ama la tranquillità, la via principale è caratterizzata dalla vista di uno splendido monastero, con una torre campanaria, la fontana in marzo e la facciata unica di grande splendore. Una volta entrati, vi accorgerete di essere all’interno di un luogo intimo e raccolto per la preghiera.
Chi ricerca la tipica cucina delle isole Cicladi, troverà nella piazza principale diverse taverne dove sarà possibile gustare i piatti prelibati di pesce fresco.

Si prosegue verso Santorini, un’isola di origine vulcanica che ha molto da offrire, il mare che oggi è possibile ammirare, diverso tempo fa era il cratere del vulcano, per ammirare la zona più suggestiva, dovrete raggiungere la località di Thira, a picco sulla scogliera.
Sono disponibili diverse imbarcazioni che nei periodi estivi, organizzazione escursioni sull’isola vulcanica, dove è possibile lasciarsi invadere dall’acqua riscaldata in maniera naturale. Se avete un po’ di tempo, considerate la possibilità di ammirare la località di Thira, caratterizzata da una posizione davvero panoramica e dalle sue strade caratteristiche.
Non vi è mai capitato di visitare queste zone? Ecco l’occasione speciale che fa al caso vostro, la strada principale è la via 25 marzo, qui le macchine non passano e la zona è pedonale per gustare gli innumerevoli ristoranti che propongono menù di pesce di altissimo livello.
Merita una vista la Cattedrale Cattolica di Thira, posizionata in una località suggestiva, per raggiungerla dovrete salire una serie di scale e poi potrete valutare la possibilità di acquistare souvenir presso negozi e locali caratteristici.
L’interno della Cattedrale è molto semplice, sono presenti tantissimi affreschi e un grandissimo lampadario che illumina tutto il luogo sacro. Queste sono solo alcune delle bellezze proposte dalla Grecia, voi che ne pensate di accedere a tutte le alternative mai considerate fino ad ora?