Inviaci il tuo diario di viaggio e le foto delle tue vacanze a redazione@cafeweb.it

Anversa: La città dei musei e diamanti

Anversa: La città dei musei e diamanti

Se per la prima volta vi accingete a visitare Anversa, non potrete fare a meno di ammirare tutte le località più affascinanti della zona. Molti turisti decidono di non visitare questa location considerandola una città operaia e portuale, in realtà ha una storia e una cultura da scopri.

Il visitatore che si trova per la prima volta davanti alle sue bellezze, sa bene che si trova davanti a un’elegante capitale delle arti, diamanti e della cultura.

La leggenda dice…

Analizzando la storia si scopre che Anversa fu fortificata nell’epoca Gallo Romana. Secondo un’antica leggenda il nome deriva dallo scontro diabolico tra il Gigante Druon Antigoon che tagliava le mani dei barcaioli che non pagavano e il soldato Silvius.
Quest’ultimo sfidò a duello il gigante tagliandoli la mando e buttandola nel fiume. Quest’azione ha dato origine al nome della città, che propone evidenti tracce di questa leggenda. Dopo secoli di devastazioni e guerre, oggi Anversa è diventata una delle città più visitate a livello turistico.

Cattedrale Nostra Signora di Anversa

Potrete ammirare…

Qui ha sede l’Accademia di Belle Arti dove vengono presentati corsi di Fashion Design e District. Il Modenatie è una struttura situata in National Straat, dove trovano sede diverse istituzioni come il Fashion Museum. La parte occidentale della città invece è conosciuta come St Andrew’s District, dove si trova una delle chiese monumentali più popolari.
Non è l’unica Cattedrale presente nella zona, infatti, è presente anche la Cattedrale di Nostra Signora particolare e originale nel suo genere. Il cuore concreto di Anversa è il Grote Market, dove la maggior parte dei turisti si reca. Questa è la zona maggiormente circondata dai tipici palazzi fiamminghi a gradoni, dove non mancano bar e municipio.
Spostandosi verso sud ecco la groenplattas, un tempo era un cimitero oggi è diventato un posto popolato dai giovani che vivono le giornate estive in questo luogo, tra una birra e due chiacchiere. Nella zona si trova la celebre statua di Rubes, un grande pittore di origine tedesca che si trasferì sin da piccolo ad Anversa e vi morì nel 1640.
L’artista è rimasto ogni presente, non mancano le mostre artistiche a lui dedicate, una casa museo e una effige che compare nell’iconografica cittadina. Per visitare la casa di Rubens, dovrete raggiungere la zona Wapper n 9-11 per avere maggiori informazioni basta visitare il sito ufficiale.
Altro edificio storico nelle vicinanze il Paleis op de Meir, un antico edificio storico dove fu prima sotto il dominio di Napoleone e poi dalla Famiglia reale Belga.

Meteo Anversa, Belgio

Attuali
Attuali
Attuali
Attuali
Attuali
Attuali
Attuali

Mappa Anversa, Belgio