Inviaci il tuo diario di viaggio e le foto delle tue vacanze a redazione@cafeweb.it

Antille Olandesi: Bonaire e la sua capitale

Bonaire-caraibi-viaggio

Non siete mai stati nei Caraibi e non avete sentito parlare di Bonaire? La Capitale Kralendijk è un luogo molto tranquillo e perfetto per cominciare a valutare le vacanze sulla popolare isola caraibica. La bellezza di questo luogo è tutto integrato nella costa che propone delle variopinte barriere coralline di bellezza estrema.

Il tutto è immerso in un mare cristallino e che viene tutelato da parte del Parco Nazionale dove è presente una popolare biodiversità. Se siete appassionati di immersioni non potrete fare a meno di apprezzare le bellezze del mondo sottomarino, maschera e boccaglio vi aiuteranno a godere della bellezza di uno degli angoli meno conosciuti dei Caraibi.

In superficie invece trovano spazio gli appassionati di Windsurf che trascorrono le giornate tra le spiagge basse. Kralendijk non è una capitale molto famosa e di conseguenza la sua popolazione locale non suprema i 3.500 abitanti. Nel periodo della fondazione erano solo pochi i soldati che popolavano l’isola per difenderla dagli attacchi delle marina inglese.
L’impegno da parte dei militari fu molto intenso e diede vita alla creazione di un forte difensivo. Oggi le uniche testimonianze del periodo sono gli antichi edifici tinteggiate con color senape e tonalità pastello, oggi occupati da bar, cafè e ristoranti dall’aspetto tranquillo ed invitante.
Alla fine della giornata è molto rilassante percorrere il lungo mare, in un luogo magico e caratterizzato da un’atmosfera dal sapore antico.

Le vestigia antiche che si possono ancora ammirare sono le Fort Oranje, possono essere raggiungibile percorrendo il lungo mare in direzione sud e seguendo i cannoni.

Attualmente l’antico edificio oggi ospita il tribunale e a poca distanza è stato allestito un museo con ingresso libero, dove si possono ammirare collezioni di fotografie d’epoca. Il Museo più conosciuto della cittadina è il Bonaire Museum, integrato all’interno di una casa dal 1885 situata nelle immediate vicinanze dal centro storico.
Una volta all’interno potrete ammirare oggetti antichissimi collegati alla matrice locale e il modo migliore per conoscere le tradizioni popolari e la cultura locale. Non perdete i magnifici dipinti di Winifred Dania, un autore che si è fatto ispirare dalla mitologia popolare. Per chi cerca la spiaggia più bella del mondo, non potrà fare a meno di Turtle Beach, lasciatevi avvolgere da questo angolo di paradiso affacciato sulla costa dell’isola.
Bastano solo pochi minuti di navigazione e non mancano i proprietari di imbarcazioni che fanno la spola dalla città e l’isola. Praticare snorkelling e il relax balneare è possibile in mille modi, in alternativa è possibile fare un bel giro un mountain bike per divertirsi.

Mappa Bonaire, Isole BES