Inviaci il tuo diario di viaggio e le foto delle tue vacanze a redazione@cafeweb.it

Alicante, vacanze in Spagna tra spiagge e luoghi da visitare

Alicante-vacanze-Spagna-tra-spiagge-luoghi-da-visitare

Castello di Santa Barbara

La Spagna ha moltissime località da ammirare e scoprire ed Alicante è una di queste, la località viene menzionata all’interno di una breve poesia di Jacques Prèvert, una terra ideale per chi un tempo andava in cerca di solitudine.

Scopriamo le bellezze di Alicante

L’evoluzione turistica per fortuna si è fatta sentire e oggi Alicante si presenta come una bella città di mare, dove non manca qualche grande palazzo con luci a neon, ma ben integrato per chi vuole visitare un caratteristico borgo di pescatori. Le vie turistiche sono sempre ricche di gente ma ovviamente, alcune vie nascoste, portano nell’atmosfera calma e tranquilla che ispira il popolare poeta.
Il primo luogo da visitare è sicuramente il Castello di Santa Barbara, considerato la più grande fortezza medievale di Spagna, la zona antica è quella conosciuta come Torretta, si trova nella zona più elevata, poi troverete la Sala di Felipe II, Bastione della Regina, Sala d’Armi e Copro di Guardia.
La zona di recente costruzione è quella relativa al Revellin del Bon Repòs, una meta da non perdere durante la vostra vacanza ad Alicante. Potete raggiungere questo monumento spettacolare a piedi o in ascensore dalla spiaggia del Postiguet on in auto.

Spiagge bellissime, pulite, ben organizzate  

Moltissimi turisti, visitano Alicante per le sue spiagge bellissime, pulite, ben organizzate e facilmente accessibili. Per raggiungerle e rilassarvi non serve l’auto e nemmeno i mezzi pubblici, a piedi potrete raggiungere velocemente la Playa del Postiguet, amata dai cittadini, a poca distanza dal centro ecco la Playa de San Juan, con 3 chilometri di sabbia finissima, con possibilità di giocare a cambi da tennis, pallavolo, giochi acquatici, ristoranti, negozi artigianali e animazioni per tutta la famiglia.
Questa zona è particolarmente frequentata durante il periodo estivo, praticamente impossibile non trovare un posto al sole. Siete in cerca di una spiaggia meno urbana e affollata? Allora la vostra destinazione è Cabo de la Huertas, frequentata da molti nudisti.
Viaggiatori avventurosi, ad Alicante bisogna assolutamente visitare l’Isola di Tabarca, dove è possibile vivere anche un’intera giornata di relax, stiamo parlando dell’unica isola abitata nella provincia di Valencia. A livello turistico possiamo definirla come un arcipelago a un’ora dal porto di Alicante.
I pescatori vivono ancora sull’isola e sono i discendenti degli antenati di Genova. Qui troverete acqua cristallina, spiagge tranquilla e ottimi ristoranti di pesce.

Nella lista delle cose da fare ad Alicante, inseriamo anche la visita al Museo di Areo Contemporanea, situato accanto al centro storico, un piccolo ma bel posto che ospita la collezione donata alla città dallo scrittore Eusebio Sempere.
Chi non può fare a meno dei luoghi di culto, deve assolutamente visitare la Chiesa di Santa Maria, una chiesa antichissima dove un tempo sorgeva la Mezquita araba. Questo luogo di culto è caratterizzato da una facciata con due torri asimmetriche e un interno molto semplice con una navata.
Per visitarla, bisogna raggiungere il cuore del centro storico di Alicante, al suo esterno, troverete una deliziosa pizza alberata dove potrete rilassarvi al fresco degli alberi e delle panchine.