Sottomissione di Michel Houellebecq

Sottomissione di Michel Houellebecq

Un libro in presentazione durante la strage Francese di Charlie Hebdo, lo scrittore, registra, poeta francese ha scritto diversi libri tra cui: “Estensione del dominio della lotta”, “Le particelle elementari”, “La possibilità di un’isola” e ora Sottomissione.

Questo libro descrive in maniera molto dettagliata quello che sta accadendo all’Europa, sempre più sottomesse all’islamizzazione dell’Europa con l’adesione alla UE della Turchia. Nelle pagine troverete non solo le descrizioni dei cambiamenti in atto ma quello che viene percepito da Francois, uno studioso di Hyysmans e professore di letteratura francese.
Una vita senza speranza quella di Francois che rappresenta l’autore del libro: Una persona cinica, distaccata, con relazioni sociali effimere e pensieri in ogni caso complessi. Molto bella la qualità degli approfondimenti e delle questioni sociali, dove si parla di islamismo e potere dove spesso si utilizza il bisogno sessuale connesso al piacere delle donne.
Le donne sono sempre più sottomesse e così anche la popolazione francese stufa della situazione. Ecco come viene rappresentata la sottomissione, un’idea sconvolgente e semplice che non è mai stata espressa con così tanta forza.