L’Ostinato scorrere del tempo di Justin Go

L’Ostinato scorrere del tempo di Justin Go

Il romanzo di Justin Go si snoda nel periodo che va tra il 1914 e l’epoca odierna, dove si può ammirare il ritratto e l’evoluzione della donna che sembra esser diventata nel corso degli ani, anche viziata e capricciosa e dalla facile e monotona pretesa.

Imogen e Mireille sono due ragazze che continuano a scontrarsi e incontrarsi con Ashley e Tristan e fanno ad entrambi la stessa richiesta di non partire.
Ecco il concetto dell’ostinato trascorrere del tempo, una storia che si intreccia perfettamente con il presente e il passato e continua a susseguirsi di avvenimenti di altro tipo. L’autore ha deciso di presentare in due modalità completamente diverse la storia di Ahsley che vive la Prima Guerra Mondiale e di Tristan che si trova ai giorni nostri.
Riuscire a mischiare l’orrore della guerra e le scalate delle montagne non è semplice, per questuo motivo è una storia che sicuramente riesce ad affascinare. Il lettore scoprirà la storia di tutti i personaggi, Tristan è quel tipo di ragazzo che vive la situazione economica del momento e che in un giorno inaspettato, riceve la lettera di uno studio legale che lo informa che se riuscirà a dimostrare di essere il discendente diretto di Imogen, diventerà molto ricco.
Inizierà così il viaggio di questo ragazzo in Europa non solo per l’eredità ma per ridare un presente ad un passato dimenticato.