Marina Rei “La conseguenza naturale dell’errore”: il nuovo album esce il 18 settembre

Marina Rei La conseguenza naturale dell'erroreMarina Rei “La conseguenza naturale dell’errore”: il nuovo album esce il 18 settembre.  Domani è in uscita il nuovo album di Marina Rei “La conseguenza naturale dell’errore”, che arriva a 3 anni di distanza dall’ultimo lavoro, ovvero “Musa“. La 43enne cantautrice romana ha voluto questa volta fare qualcosa di diverso dal solito, coinvolgendo altri artisti della scena musicale, ma non solo. L’album include infatti anche una versione di “Che male c’è“, scritta da Riccardo Sinigallia e dall’attore Valerio Mastandrea e arrangiata dal maestro Ennio Morricone.

Altre collaborazioni sono quelle con Pierpaolo Capovilla del gruppo del Teatro degli Orrori, con cui la cantante ha realizzato il singolo “E mi parli di te“, con Paolo Benvegnù e Cristina Donà. Un altro brano inedito, “L’errore“, è stato poi inciso con la partecipazione di Andrea Zappino, voce e chitarra del gruppo pisano degli Zen Circus. Marina Rei presenterà il nuovo album alla Fnac di Roma, il 23 settembre, poi a Napoli, il 24 di settembre, a Firenze , il 25 di settembre, a Verona, il 26 di settembre, a Torino, il 27 di settembre e a Milano il 28 di settembre. Il cd è su etichetta Perenne ed è distribuito dalla Universal.

Ecco gli 8 brani  contenuti in “La Conseguenza Naturale Dell’Errore” di Marina Rei:

  • E Mi Parli Di Te
  • L’Errore
  • Qui E’ Dentro
  • Nei Fiori Infranti
  • Che Male C’è
  • Il Modo Mio
  • Mani Sporche