Selma La strada per la libertà, il primo film dedicato a Martin Luther King

Selma La strada per la libertà

Entra in scena nelle sale cinematografiche, il primo film dedicato a Martin Luther King con produzione inglese.

Infatti il protagonista prescelto per vestire i panni del reverendo è David Oyelowo, seguito dallo sceneggiatore Paul Webb, con la collaborazione di Tom Wilkinson che interpreta il presidente Lyndon e Tim Roth per la figura del Governato dell’Alabama.
Nel cast non poteva mancare la presenza di Oprah Winfrey, che dimostra tutti i suoi valori in questa splendida interpretazioni. La trama narra le marce guidate nel 1965 dal reverendo ed altri suoi esponenti appartenenti al movimento non violento, con l’obiettivo di partire da Selma fino all’Alabama per la rivendicazione del diritto al voto e la registrazione all’interno delle liste elettorali.
Per chi non sapesse la storia, in quel periodo i neri non avevano diritto al voto ed erano esclusi dagli stati razzisti del Sud, che per ribellarsi ammazzavano intere famiglie di colore con omicidi e attentati. Nel film viene mostrata tutta la parte della battaglia, le provazioni e le sensazioni provate dai protagonisti. Il ritratto di Martin Luther King è stato realizzato in maniera perfetta, il leader appare pronto a tutto ma allo stesso tempo logorato dalla lotta per i diritti del suo popolo.