Interstellar film al cinema

interstellar-film-cinema-locandina-poster-manifesto

Christopher Nolan ha deciso di ritornare al cinema presentando Interstellar, una pellicola dove il mais, le fattorie isolate, il baseball e fantasmi condiscono il clima di un film di alto livello.

Secondo la critica si tratta di un film molto simile ad Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo, 2001, Solaris e Star Trek, forse un errore che non andava commesso e che delude un po’ i suoi fan.
Il nuovo lavoro cinematografico di uno dei registri più famosi del momento, vede alla base della storia ii rapporto tra un padre e un figlio, che novità vero? Una figlia che se la deve vedere con un fantasma di un padre scomparso che vorrebbe a tutti i costi riavere per parlare con lui. La trama vedrà una storia innovativa che prenderà una piega diversa, visto che la bambina dovrà vedersela con un viaggio interstellare per trovare la salvezza non solo per lei ma per tutto il genere umano.
Il film dimostrerà come il rapporto tra padre e figlia potrà piegare lo spazio e il tempo. Tre ore di film proposte con la massima accuratezza scientifica e con effetti speciali spettacolari, dove la ragione e il sentimento continueranno a combattere. nel racconto dell’amore tra un padre e una figlia; nella responsabilità del primo e nella devozione della seconda.
È tutto lì, ciò che interessa a Christopher Nolan.
Difficile dargli torto: ché amor vincit omnia. E difficile negare che nei momenti più umani e emotivamente intensi del film il sussulto interiore che si prova si avvicina a quello della commozione.