Diplomacy: Una notte per salvare Parigi

 

Diplomacy-Una-notte-per-salvare-Parigi-locandina

Negli ultimi giorni al cinema è uscito Diplomacy, un film che parla della storia e del genere umano, dove i grandi bivi decisionali hanno indirizzato lo sviluppo del mondo.

Il registra Scholondorff, ha cercato al meglio di ottenere un risultato spettacolare e mai realizzato fino ad ora con il film Diplomacy.
La regia è tratta da una piecè teatrale di grande successo, sono stati utilizzati gli stessi attori: Andrè Dussolier e Niels Arestrup per raccontare una notte unica.

La storia racconta la notte del 25 agosto 1944 quando a Parigi è in corso l’occupazione tedesca guidata da poche settimane dall’aristocratico Dietriche Von Choltitz.
Per fortuna gli alleati si trovano alle porte della città presso l’Hotel Lutetia dove si intrufola, attraverso ingresso segreto, il console generale svedese.

Sono le prime ore del mattino ed è ancora notte; in quel periodo Parigi è minata dagli eventi minacciosi e Hitler è pronto a far esplodere i ponti.
In Diplomacy dove la tensione è costante e permette ai telespettatori di inchiodarsi sulla poltrona per ammirare lo spettacolo realizzato dal regista che ha scelto di mostrare i ruoli delle due opposizioni, dimostrando come viveva il popolo in mezzo a quella guerra.

Vale davvero la pena guardare questa pellicola per rimanere senza parole per l’ottimo lavoro.