Stomatite angolare rimedi naturali

Caterina Stabile

Stomatite angolare rimedi naturali

La stomatite angolare si viene a formare quando compaiono dei taglietti ai lati della bocca che provocano dolore, per cui aprire la bocca, mangiare, parlare, sorridere sono delle azioni accompagnate da una sensazione di fastidio ed irritazione.

Sono diverse le cause che possono determinare queste spaccature attorno alla bocca e tra i fattori eziologici maggiormente implicati nella formazione della stomatite angolare ci sono: la presenza di batteri coliformi nell’intestino che producono delle sostanze tossiche responsabili dei tagli irritanti sulla bocca; l’azione del freddo può creare infiammazione; l’indebolimento del sistema immunitario; l’insufficienza di ferro; una carenza di vitamina B2; qualche problema psicologico, come stress, depressione, stanchezza cronica, senso di inadeguatezza, sconforto. Per trattare la stomatite angolare è importante partire da un’adeguata igiene orale per cui è bene lavare regolarmente i denti per scongiurare l’insorgenza di carie o di infezioni del cavo orale.

Tra i rimedi utili da mettere in pratica per favorire la risoluzione del disturbo si raccomanda di correggere la propria dieta a partire da un maggiore apporto della vitamina B2, che si trova in particolari tipi di alimenti quali: verdura a foglia larga, riso integrale, avocado, frutta secca, crusca; bisogna poi introdurre regolarmente un minerale utile come il ferro di cui sono fonti preziose la carne bovina, suina, ovina, gli asparagi, gli spinaci, i funghi, i melograni, le mele, le pesche, le noci.

Chi soffre poi di stomatite angolare deve evitare di bagnarsi di frequente le labbra, facendo ugualmente attenzione all’idratazione che deve essere garantita attraverso l’uso di burro cacao, di olio di mandorle dolci, di balsami labbra a base di burro di karitè oppure di olio d’oliva ma anche di olio di cocco.

Tra i diversi accorgimenti da mettere in pratica per ridurre gli effetti connessi con la stomatite ci sono diversi rimedi naturali, a partire dall’assunzione di un integratore multivitaminico; si suggerisce anche l’applicazione dell’olio di avocado oppure del tea tree oil dall’azione emolliente e lenitiva; per disinfettare le piaghe viene indicato anche il succo di aloe vera oppure i prodotti a base di vitamina E.