Dimagrire nei punti giusti: I benefici del regime alimentare a basso indice glicemico

Caterina Stabile

Dimagrire nei punti giusti: I benefici del regime alimentare a basso indice glicemico

Chi vuole dimagrire nei punti giusti attraverso un regime alimentare sano che permette di contrastare l’accumulo di grasso e la ritenzione idrica, può acquisire informazioni a proposito della dieta a basso indice glicemico, che prende in considerazione non le calorie ma l’indice glicemico (IG) degli alimenti, che rappresenta la velocità con cui si assimilano.

In base dunque al parametro dell’indice glicemico, i cibi con un indice glicemico alto vengono assimilati rapidamente dall’organismo determinando provocare l’un maggiore accumulo di grasso, mentre i cibi dotati di un indice glicemico basso non fanno ingrassare in quanto vengono bruciati più lentamente dall’organismo.

Se si vuole impostare questo tipo di regime alimentare bisogna dunque limitare il consumo di zuccheri, dolci e carboidrati optando per un consumo più frequente di cibi integrali e tutti quegli alimenti capaci di dare un maggiore senso di sazietà. Attraverso una dieta a basso indice glicemico si può prevenire anche il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari ed il diabete, in particolare questa dieta può essere seguita dai pazienti diabetici che hanno la necessità di tenere sotto controllo il livello di glicemia.

I benefici del regime alimentare a basso indice glicemico

Un regime alimentare a basso indice glicemico prevede l’assunzione di alimenti con un indice glicemico basso e medio, con una prevalenza per la prima tipologia di alimenti; è bene abbinare a cibi a basso indice glicemico degli alimenti proteici e grassi come i formaggi, le uova, il pesce, la carne, la frutta secca, i legumi. Chi vuole adottare un regime alimentare che tiene conto dell’indice glicemico deve invece evitare il consumo di cibi nei quali si concentrano alte quantità di zucchero quali: biscotti, merendine, pane bianco, cornflakes, patate al vapore e patatine fritte, cibi confezionati (che contengono grandi quantità di zucchero raffinato). Questo regime alimentare di tipo dietetico è consigliato a chi vuole dimagrire senza troppe rinunce prestando attenzione soprattutto alla concentrazione di glucosio.