Diete natalizie: Accorgimenti non accumulare grassi durante le festività

Caterina Stabile

Diete natalizie: Accorgimenti non accumulare grassi durante le festività

Le diete restrittive non si dimostrano la soluzione migliore per rimettersi in forma dopo le festività natalizie per questo motivo è meglio mettere in atto piccole accortezze che evitano di prendere chili durante questo periodo dell’anno.

Per affrontare al meglio le tavolate delle festività è bene adottare un tipo di alimentazione sana e corretta che deve essere una costante in associazione ad una regolare attività motoria, solo in questo modo è possibile concedersi qualche parentesi in cui mangiare di più e con maggiore gusto.

Tra i consigli alimentari da seguire in previsione di un pranzo oppure di una cena abbondanti è bene adottare degli accorgimenti con i quali è possibile evitare di accumulare grassi; per prima cosa è bene mangiare in modo consapevole non cedendo agli attacchi di fame, quando nascono questi impulsi è meglio optare per un sano spuntino a base di frutta; si deve poi fare attenzione alla qualità ed alla quantità del cibo, adottare un regime alimentare ipocalorico è la strategia migliore, per questo si devono evitare i condimenti troppo grassi e le porzioni troppo abbondanti. Nei giorni precedenti al cenone ed al pranzo di Natale si raccomanda di privilegiare dei pasti leggeri a base di proteine, verdure e frutta, riducendo invece l’assunzione di carboidrati, un altro consiglio da seguire riguarda il moto: non rinunciare al movimento prima, durante e dopo le feste di Natale. L’attività motoria è essenziale per smaltire calorie quindi è bene cercare di muoversi il più possibile, basta una semplice passeggiata di mezz’ora in centro oppure un’ora in palestra, sono di grande ausilio anche gli sport invernali quali: sci, snowboard e camminate con le ciaspole.

Accorgimenti alimentari per le feste natalizie

Dopo le festività di Natale si raccomanda anche una dieta di compenso ipocalorica che consiste nel seguire un regime alimentare a limitato fabbisogno calorico (circa 900 kcal), in grado di aiutare il fisico a non risentire dell’eccesso calorico del periodo natalizio, si tratta comunque di un regime alimentare rigido da seguire per breve tempo ossia nei tre giorni successivi per mantenere così un metabolismo sano. Durante la dieta di compenso si deve rinunciare quasi completamente ai carboidrati, si deve bere molta acqua e consumare carni bianche, proteine vegetali, cereali, legumi.