Dieta dimagrante veloce: iniziare in inverno per risultati duraturi

Mariella D'Ippolito

Dieta dimagrante veloce iniziare in inverno per risultati duraturi, Dimagrire velocemente, Dieta veloce per perdere chili, Dieta dimagrante veloce,

Per un motivo o altro, chiunque di noi, nel corso della vita ha intrapreso o ha avuto intensione di intraprendere una dieta.

Attenzione! Con il termine “dieta” s’ intende “regime alimentare”, per cui, anche per coloro che hanno intensione di acquisire anzicchè perdere dei chili, si può parlare di dieta.

Mettendo da parte, problemi legati a disfunzioni ormonali o metabolismo lento o veloce, per la quale sede non è adatta a trattare tale argomento, infatti a tal proposito, tengo a sottolineare che i consigli suggeriti, sono da ritenersi, come regole generali che nella maggior parte dei casi, possono valere per tutti, vi consiglio di recarvi da un dietologo, quando i chili di troppo e viceversa, sono eccessivi.

Detto ciò, inizio col dire che in questa occasione daremo dei consigli per chi vuole “perdere” qualche chiletto e, che in maniera Perchè iniziare una dieta in invernosaggia non aspetta maggio, per iniziare, ma con un giusto anticipo, e soprattutto in inverno ha la possibilità di raggiungere l’ obiettivo. Iniziare, infatti, una dieta nel periodo invernale, da la possibilità di intraprendere un percorso di dimagrimento salutare e duraturo, in quanto il freddo è un ottimo alleato per aumentare il consumo di calorie, basti pensare che l’organismo spende una parte significativa dell’energia ottenuta dagli alimenti per mantenere la temperatura corporea costante intorno ai 37°C.  Il grasso presente nel tessuto adiposo, durante i periodi freddi,  rappresentava una scorta energetica e una difesa indispensabile per affrontare e superare con successo i rigori invernali. Al giorno d’oggi, nei nostri  appartamenti ben riscaldati, tali depositi perdono la loro funzione originaria e assumono una connotazione negativa poiché vanno solo ad aumentare il grasso corporeo e conducono verso condizioni di sovrappeso e obesità. Ecco perchè, come primo passo bisognerebbe abbassare di qualche grado il riscaldamento di casa. 

Un altro fattore da non dimenticare, nonostante il periodo freddo è l’ acqua. Anche d’inverno è importante bere  tra i 6 e i 10 bicchieri L’ importanza dell’ acquaal giorno, in quanto una buona idratazione dell’organismo favorisce la riduzione dell’introito calorico durante i pasti, che se venisse a mancare, porterebbe a mangiare di più per permettere all’ organismo di idratarsi con l’ acqua contenuta nei cibi che però, diversamente dall’acqua, contengono molte calorie. Pertanto una persona ben idratata tende a mangiare di meno (rispetto a chi ha uno scarso livello di idratazione) e mantiene intatta la massa muscolare utile per incrementare il dispendio energetico dell’organismo.

Mai direzionarsi verso diete drastiche che impongono grandi cambiamenti nelle abitudini alimentari, il rischio è di non riuscire ad ottenere i risultati desiderati ed accumulare frustrazione e stress oltre ai chili di troppo. La dieta giusta è quella che si può seguire Mai diete drastiche, ma diete che gratificanosempre e con piccoli cambiamenti, che ci portano a seguire un regime alimentare corretto, costituito da frutta, verdura, cereali e proteine e, dove anche un dolcetto può essere concesso. Infatti il senso di gratificazione è un elemento che gioca un ruolo fondamentale se si vuole  intraprendere un percorso di “buona alimentazione” a lungo termine. Pensate che, se i dolci li preparate a casa, possono essere inseriti nella dieta anche tutti i giorni, preferibilmente a colazione.

Infine, non dimenticate, una buona e moderata attività fisica, vi aiuterà  nel vostro percorso di dimagrimento salutare a lungo termine.