Dieta brucia grassi: 10 vegetali per dimagrire velocemente

Mariella D'Ippolito

Dieta brucia grassi 10 vegetali per dimagrire velocemente, Dieta dimagrante veloce, Dimagrire velocemente

Per coloro le quali, non riescono ad eliminare quei chili di troppo, accumulati, magari durante le feste, o semplicemente, perchè non si è riusciti ad individuare la giusta dieta, ecco per voi dei consigli che sfruttano al massimo il potere nutrizionale di alcuni vegetali, che durante la stagione fredda, non solo proteggono la pelle e l’ organismo dagli agenti aggressivi ma, sono in grado di asciugare, in maniera veloce il fisico.

Ma vediamo insieme, quali sono!

  • Acai. Simile ad un grosso mirtillo, viene venduto sotto forma di succo o polpa di frutta surgelata, ideale per frullati o da aggiungere allo yogurt. Povero di zuccheri e ricco di vitamine e minerali, fornisce grassi monoinsaturi che, favoriscono l’ abbassamento dei valori del colesterolo nel sangue. E’ utile contro la ritenzione idrica
  • Cannella. Stimola la digestione ed aiuta a far tacere l’ appetito, poichè aiuta a mantenere in equilibrio sia i livelli di zucchero nel sangue sia l’ insulina che è l’ ormone responsabile dell’ accumulo di grasso e degli attacchi improvvisi di fame
  • Mirtillo. Antiossidante e antinfiammatore, protegge la vista e la memoria dalla degenerazione dei tessuti
  • Melagrana. Aiuta a depurare l’ organismo e mantiene bassi i livelli di colesterolo nel sangue e a proteggere cuore e arterie
  • Cavoli e simili. Proteggono la salute della pelle e degli occhi; cotti al vapore o appena saltati in padella, risultano davvero buoni
  • Funghi. Ricchi di antiossidanti come il selenio, sono un valido aiuto per ricaricare l’ organismo
  • Zucca. Altamente digeribile e povera di calorie, è particolarmente adatta per le diete dimagranti per le sue proprietà lassative, diuretiche nonchè rinfrescanti
  • Semi di chia. Simili ai semi di papavero, risultano essere una buona fonte di proteine, fibre e acidi grassi essenziali omega 3. Hanno un’ azione energizzante e disintossicante. Immersi in liquidi, si espandono formando un gel che genera sazietà; uniti, di crudo, nell’ insalata o nello yogurt, risultano croccanti e leggermente piccanti
  • Aglio. E’ un ottimo antinfiammatore, ma contrasta anche i disturbi associati al sovrappeso, quali, problemi intestinali, colesterolo alto, ipertensione
  • Crescione. Il suo alto contenuto di iodio, ha un effetto stimolante sul metabolismo e la tiroide, accelerando il dimagrimento.

Inoltre, come regola generale, ricordate di:

  • Fare colazione entro un ora dal risveglio
  • Tra uno spuntino e il pasto successivo non dovranno trascorrere più di tre ore
  • Nelle insalate usare l’ aceto: l’ acidità migliora la risposta insulinica
  • Ridurre il caffè e prediligere il tè verde
  • Evitare lo zucchero
  • Si ad insalate, frutta, frullati e succhi
  • Via libera a carni bianche e pesce

Le indicazione qui elencate, non hanno la pretesa di sostituire nutrizionisti e dietologi. Naturalmente, per coloro le quali riscontrano problemi che vanno al di la del semplice chiletto in più, è bene consultare degli specialisti del comportamento alimentare.