Centrifugati dimagranti: ricette fai da te

Davide De Rose

Centrifugati dimagranti: ricette fai da te

Molte persone per poter dimagrire, si affidano ai centrifugati, di verdura o frutta. Prima di poter stabilire i benefici e vedere come si preparano, facciamo una distinzione con quello che invece viene definito frullato.

Infatti mentre nel frullato, rimane la polpa, verdura o frutta che sia, dal  centrifugato si ottiene solo il succo, e il potere di assorbimento delle vitamine, nonché le carica energetica è immediata e maggiore.

Da preparare anche a casa, ciò che serve è semplicemente una centrifuga e la frutta o verdura che preferite. Ricorda che per poter beneficiare delle proprietà vitaminiche va bevuto subito. Vediamo insieme quali alimenti utilizzare per le varie destinazioni.

  • Contro gli inestetismi legati alla ritenzione idrica: 2 mele, 2 fette di ananas, 2 carote, 2 gambi di sedano e mezzo finocchio
  • Centrifugati dietetici depurativi: 2 mele, 4 kiwi e 4cm di zenzero fresco
  • Centrifugato brucia grassi: 2 mele, 2 carote, 4 gambi di sedano e 8 punte di asparagi.

I centrifugati, ma anche i succhi, hanno una efficacia snellente e disintossicante, in più hanno qualità antiossidanti, per cui prevengono l’ invecchiamento e combattono i radicali liberi, anche quelli del metabolismo, il quale si mantiene più attivo, e l’ assorbimento intestinale avviene molto più rapidamente.

Ricordate di non sostituire i pasti con i centrifugati, ma solo per gli spuntini. Solo per un effetto dimagrante sostituitelo alla cena.