Couperose: Cause e rimedi

Caterina Stabile

Couperose: Cause e rimedi

Molto donne vengono colpite dalla couperose, un frequente inestetismo della pelle che tende a presentarsi soprattutto dopo i trent’anni, nei soggetti con pelli delicate e sensibili, oppure maggiormente esposte agli agenti irritanti.

Rimedi per la couperose

Rossore esteso sulle guance fastidioso nei mesi invernali

Si tratta di un problema estetico che può diventare particolarmente fastidioso durante i mesi invernali a causa degli sbalzi di temperatura, ma oltre ai fattori climatici ed ambientali possono acuire la condizione anche altre componenti tra cui i fattori emozionali, le alterazioni ormonali, eventuali allergie, alcuni cibi troppo caldi, l’assunzione di alcol. In genere l’insorgenza del rossore esteso su guance, mento, fronte e naso è dovuto ad uno stato di forte fragilità capillare, costituzionale oppure acquisita, la couperose in alcuni casi può evolvere in una forma di dermatosi rosacea. Per evitare l’insorgenza della vasodilatazione capillare e l’arrossamento intenso e cronico  del volto si devono non solo evitare i fattori che provocano vasodilatazione, ma si possono anche utilizzare degli specifici prodotti cosmetici capillaro-protettori e detergenti dalla formulazione delicata.

Trattamenti cosmetici per la couperose

Trattamenti farmacologici e cosmetici

Talvolta si fa appello ad un ausilio di tipo farmacologico che consiste nell’applicazione di prodotti ad uso locale con lo scopo di ridurre l’estensione del rossore su guance, mento, fronte e naso; nei casi più severi il dermatologo suggerisce anche il ricorso dell’alta tecnologia attraverso diverse sedute di luce pulsata e laser vascolari con lo scopo di attenuare la vasodilatazione capillare sulla pelle del viso. Si possono inoltre adottare una serie di accorgimenti che possono aiutare a prevenire la comparsa della couperose, bisogna innanzitutto eliminare il fumo che causa non pochi danni a livello della circolazione, inoltre bisognerebbe evitare gli sbalzi termici drastici soprattutto a livello del volto. Anche la fitoterapia suggerisce diversi rimedi naturali per la couperose si tratta principalmente di prodotti cosmetici nella cui formulazione sono concentrati principi attivi in grado di attenuare i rossori e stimolare il microcircolo. Vengono indicati dei trattamenti cosmetici che contengono fitoestratti ad azione decongestionante e vasoprotettrice tra cui la camomilla, la calendula, il bisabololo, l’azulene; sono anche di grande ausilio gli oli essenziali da applicare topicamente per lenire il rossore e tra i rimedi più utilizzati si raccomanda l’olio essenziale di rosa dall’effetto antinfiammatorio, astringente, tonificante, così come l’olio di rosa mosqueta e l’olio di borragine dalle virtù decongestionanti ed antiarossamento.