Scrub e fanghi fai da te

Caterina Stabile

Scrub e fango fai da te Scrub e fanghi fai da te . Prima di pensare all’abbronzatura bisogna concentrarsi un po’ sulla salute della pelle. Quindi prima di esporsi al sole sarebbe una buona e salutare abitudine quella di prendersi per tempo cura della pelle di tutto il corpo, particolarmente nei suoi punti critici. Senza spendere tanto e senza uscire di casa si potranno utilizzare dei prodotti fatti in casa che non hanno nulla da invidiare ai prodotti usati nei più rinomati centri di benessere. Uno scrub per tutto il corpo è una soluzione che permette di coccolare e ripulire la pelle del corpo.

Si può anche preparare da sole un efficace scrub, bastano pochi e semplici ingredienti: qualche manciata di sale grosso che va pestato un po’ per non irritare la pelle, e poi aggiungere tre cucchiai di olio di oliva e un vasetto di yogurt. Dopo aver amalgamato gli ingredienti si può spalmare lo scrub massaggiando il corpo con piccoli movimenti circolari a partire dai piedi. Si consiglia di insisterete sui punti più induriti: gambe, fianchi, addome, braccia, fino al collo. Dopo l’applicazione dello scrub, che deve essere assorbito dalla pelle e quindi deve rimanere in posa per qualche minuto, ci si deve lavare per bene.

Anche un buon fango è un altro prodotto che svolge un’azione rassodante ed idratante sulla pelle, bisogna comunque massaggiare tutto il corpo e poi avvolgetersi in una pellicola trasparente e restare in un luogo termicamente adatto alla temperatura corporea, meglio se ci si stende, mantenendo l’impacco per almeno 20-30 minuti. Una ricetta fai da te per un fango a base di cacao amaro per un effetto tonificante e come rimedio anticellulite.

Ingredienti:

4 cucchiaini abbondanti di cacao amaro in polvere
2 cucchiaini abbondanti di sale grosso
1 fondo di caffè della moka (macchinetta da 4 persone)
acqua tiepida

Questo fango contiene teobromina e caffeina che agiscono sulla pelle aggredendo la massa adiposa; infatti, la teobromina stimola la lipolisi favorendo la riduzione della massa adiposa ed il sale ha effetto tonificante e anticellulite. Questi fanghi sono efficaci anche se si utilizza solo il cacao amaro e l’acqua tiepida.

Preparazione: versate gli ingredienti in una terrina, tranne l’acqua che va aggiunta lentamente poca alla volta. Meglio procedere mettendo il fondo di caffè, unendo i 4 cucchiaini di cacao amaro in polvere ed infine i due cucchiaini di sale grosso. Bisogna quindi mescolare bene e aggiungere poca acqua per volta fino a quando non si ottiene una consistenza alquanto fangosa. Attenzione a non aggiungere troppa acqua perché se la consistenza diventa troppo liquida e il fango potrebbe colare durante la posa. Si possono anche, se si vuole, aggiungere degli oli essenziali anticellulite: ottimi quelli di limone, ginepro e cipresso (2 gocce per ognuno, oppure se ne avete solo uno o due il totale delle gocce deve essere 6).
Si può procedere con l’applicazione del fango anticellulite al cacao su cosce, glutei e fianchi spalmandolo direttamente con le mani o con un pennello dalle setole dure. Bisogna avvolgere la parte del corpo trattata con la pellicola trasparente e tenere in posa per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo necessario è necessario sciacquarsi bene con abbondante acqua tiepida. L’applicazione di tale fango deve essere fatta 2-3 volte a settimana, almeno due ore dopo aver mangiato e possibilmente dopo aver fatto attività fisica. Applicando  con una certa costanza il fango al cacao si potranno notare i primi risultati: la pelle appare più liscia, rassodata e tonica.