Rassodare le braccia con semplici esercizi

Caterina Stabile

Rassodare le braccia con semplici esercizi

Le braccia per gli uomini e per le donne costituiscono una zona critica in quanto si tratta di una parte del corpo che tende ad andare incontro al rilassamento muscolare, per scongiurare questa prospettiva si può investire del tempo per rassodare adeguatamente i muscoli delle braccia attraverso l’esecuzione di pochi esercizi mirati.

Chi non ha molto tempo libero può ritagliarsi qualche minuto appena sveglio per concentrarsi su una sorta di allenamento casalingo che ha lo scopo di tonificare una delle zone dove la pelle tende a cedere più facilmente.

Per allenare le braccia si consigliano un gran numero di esercizi di facile esecuzione nelle mura domestiche, con cui allenare la zona compresa tra il gomito e l’ascella e renderla più soda e tonica.

Esercizi per rassodare le braccia

Si tratta di  semplici esercizi da fare a casa senza dover adoperare particolari attrezzature come pesi si possono utilizzare delle bottiglie, da mezzo litro per poi passare a quelle da un litro e mezzo; si può partire con una serie di 20 esecuzioni per braccio, passando all’esecuzione in parallelo. Tra gli altri esercizi basilari vi è l’esecuzione della ripetizione di semplici sollevamenti per rassodare i tricipiti: in piedi, con le braccia lungo i fianchi, tenendo le gambe divaricate, con i pesi in mano si procede con il sollevare le braccia sino a quando sono allineate con le spalle; l’esercizio deve essere ripetuto per 20 volte e dopo un minuto di pausa si procede con una seconda serie.

Esercizi semplici da eseguire anche a casa

Sempre con i pesi si possono tonificare i muscoli tenendo le braccia dritte in avanti con i pesi perpendicolari al pavimento, si procede con il portate la mano destra dietro alla testa mantenendo l’altro braccio dritto, a questo punto si deve ritornare alla posizione iniziale, si deve procedere con la mano sinistra; si consiglia una serie di una decina di movimenti per lato. Per rassodare le braccia sono indicate anche le flessioni, che sono un tipo di allenamento più intenso con cui poter rassodare i muscoli. Per rassodare i bicipiti ci sono degli esercizi specifici come ad esempio quelli da svolgere seduti su una panca o su una sedia con i piedi a terra tenendo le ginocchia piegate, stringendo i pesi con le mani, si procede con il portate il braccio destro fino al petto e poi indietro, si può poi passare al braccio sinistro alternando due serie da 10 ripetizioni ognuna.