Punti neri come eliminarli in modo naturale

Caterina Stabile

Punti neri come eliminarli in modo naturale

I punti neri sono dovuti all’impurità della pelle, ed a causa dell’ossidazione formano il cappello scuro, tratto caratteristico del punto nero che tende a comparire principalmente sul naso, ma anche su fronte, spalle, gambe ed altre zone del corpo.

La formazione di queste imperfezioni della pelle è dovuta a diversi fattori, tra i quali l’eccessiva produzione di sebo legata soprattutto al periodo in cui avvengono delle significative variazioni ormonali nel corso dell’adolescenza ma non sono rari anche in età adulta.

Tra gli altri fattori che contribuiscono a determinare la formazione dei punti neri bisogna menzionare: l’influenza dello stress, un’alimentazione troppo grassa, le variazioni dei livelli degli ormoni. Per ostacolare la formazione dei punti neri un ruolo centrale spetta all’alimentazione, per questo è fondamentale seguire una dieta sana ed equilibrata, limitando il più possibile l’assunzione di  alimenti grassi, di salumi ed insaccati, di fritti, dei dolci, del cioccolato in quanto provocano un eccesso di sebo che determina a sua volta la formazione dei punti neri.

 Come eliminare i punti neri

 Si deve poi avere particolare cura nella pulizia del viso attraverso la corretta detersione della pelle tenendo conto dello specifico tipo di pelle, visto che in genere quella mista o grassa sono più soggette alla produzione di sebo.  Nel rituale di bellezza quotidiana Eliminiamo i punti neri in maniera naturaledelle donne quindi non bisogna rinunciare al corretto trattamento della pelle del viso utilizzando degli appositi cosmetici e prodotti dalla formulazione naturale e delicata, in particolare sono indicati dei prodotti per la detersione che mirano a ridurre la secrezione di sebo senza però seccare troppo la pelle del volto. È utile anche applicare un tonico per disinfettare la cute evitando  per idratare la pelle si consiglia una crema emolliente. Affidandosi poi ai validi rimedi della nonna si può proceder una volta al mese ad una pulizia quasi professionale del viso attraverso il vapore, basterà far bollire una pentola con dell’acqua aromatizzata con olio oppure estratti secchi di calendula o di camomilla ed inalare per pochi secondi il vapore che funge da dilatatore naturale per i pori e con uno strumento apposito rimuovere i punti neri, evitando il contatto diretto con le unghie, per poi disinfettate il viso con il tonico oppure una crema viso idratante.