Piloga: le caratteristiche della disciplina

Caterina Stabile

Piloga: le caratteristiche della disciplina

Tra le discipline fisiche di ultima generazione bisogna segnalare il piloga, che nasce dalla crasi tra il pilates e lo yoga, talvolta si fa riferimento a questa attività anche con il nome di yogalates.

Piloga ossia Yoga e Pilates

Obiettivo è quello di ripristinare il giusto equilibrio tra corpo e mente 

Non si tratta di un semplice nome visto che questa nuova disciplina nasce dalla combinazione della pratica e degli obiettivi alla base dello yoga e del pilates, nello specifico l’obiettivo è quello di ripristinare il giusto equilibrio tra corpo e mente attraverso un vero e proprio protocollo di lavoro che si affida alle tecniche di concentrazione suggerite dalla meditazione yoga e le diverse posture ed esercizi fisici proposti nel corso delle sedute di pilates. Attraversi il piloga quindi si eseguono degli esercizi con calma ed in totale concentrazione per perseguire dei movimenti armoniosi e dei passaggi da una posizione all’altra in maniera fluida, sulla base delle similitudini degli esercizi che caratterizzano le due pratiche di origine orientale si è passati Una seduta tipo dal piloga che si articola quindi in diverse posizioni in piedi oppure allungati, sulla base di specifiche asana di yoga che permettono di eseguire una forma di riscaldamento dei muscoli per preparare il corpo a degli esercizi fisici più pesanti, passando così all’esecuzione di alcuni esercizi di pilates che hanno lo scopo di  tonificare tutto il corpo, la chiusura di una seduta prevede poi il ritorno alle posizioni di yoga che permettono di rilassare il corpo e la mente.

Piloga

Gli esercizi vengono accompagnati da una musica di sottofondo

La durata di una regolare seduta di piloga è alquanto lunga dura in media un’ora, nel corso della quale si segue un protocollo più o meno standardizzato: nella prima parte (10-15 minuti) vengono eseguiti esercizi di yoga; si passa alla parte centrale (30-40 minuti) dedicata all’esecuzione di esercizi di pilates; la fine della seduta (10-15 minuti) privilegiano lo yoga. Naturalmente questo schema può subire anche variazioni richiamando ad esempio nella fase del pilates alcune pozioni di yoga utili per la preparazione ad alcuni esercizi di pilates.  Gli esercizi di solito vengono accompagnati da una musica di sottofondo utile per creare un clima rilassante per questo si privilegia la musica classica e la new-age, il tono deve essere poi basso per permettere alla voce dell’istruttore di essere ascoltata e seguita per trovare così la giusta concentrazione necessaria per eseguire i diversi esercizi senza farsi male.