Pancia piatta: consigli e rimedi naturali

Caterina Stabile

Pancia piatta: consigli e rimedi naturali

Tutte le donne ambiscono ad esibire un ventre piatto da top model, ma si tratta di una conquista a cui approdare non solo attraverso un programma di allenamento mirato ma anche attraverso alcuni sacrifici a tavola in quanto il gonfiore addominale può essere causato da un’alimentazione squilibrata che causa l’aumento di tossine a livello intestinale.

Bere quotidianamente per un ventre piatto

Bere quotidianamente aiuta a depurare

Per poter dire addio al rotolino di ciccia che va a depositarsi nella zona della pancia bisogna non solo bisogna rinunciare a dolci, cibi grassi, fritture, alcol e bibite gassate ma è opportuno anche acquisire una maggiore consapevolezza di quegli alimenti che favoriscono la perdita di grasso ed aria che tende ad accumularsi nell’intestino ed a livello addominale. Un alleato prezioso per sgonfiare la pancia ed attivare allo stesso tempo un’azione depurativa è l’acqua: bere quotidianamente i canonici due litri di acqua al giorno è utile in quanto l’acqua idrata la pelle e la rende più radiosa, favorendo poi l’eliminazione delle tossine, contrastando così la ritenzione idrica e la cellulite.

Pancia piatta Ananas bruciagrassi

E poi, ananas, pompelmo…

Si consiglia poi il regolare apporto di cibi drenanti e brucia grassi come ad esempio l’ananas che deve la sua azione alla bromelina, un enzima proteolitico che consente di separare le proteine dai grassi a catena lunga, inoltre si  verifica la scissione delle proteine che così vengono digerite con maggiore facilità; in più la bromelina ha una proprietà di tipo drenante per cui contrasta la cellulite. Anche al succo di pompelmo viene attribuita un’azione brucia grassi determinando così l’attivazione del metabolismo che permette di sciogliere i grassi e quindi favorisce la perdita dei chili di troppo. Lo zenzero è un altro amico prezioso se si vuole avere una pancia più piatta in quanto stimola la digestione, inoltre riduce la produzione di cortisolo a cui imputare l’accumulo di grasso addominale. Non deve poi mancare nella dispensa delle spezie la cannella che è capace di ridurre la massa grassa, ostacolando la formazione di grasso  sullo stomaco.