Le proprietà benefiche della zucca

Caterina Stabile

Le proprietà benefiche della zucca

Tra i prodotti autunnali che possono garantire una buona fonte di proprietà nutritive e di carattere curativo bisogna segnalare la zucca. Questo ortaggio è un’ottima fonte di vitamine tra cui la A, la B e la E a cui si aggiungono diverse sostanze antiossidanti.

La concentrazione di principi attivi si riscontra sia nella polpa che nei semi, in particolare nella polpa si trova un’elevata quantità di carotenoidi, mucillagini e sostanze pectiche; mentre nei semi si trovano sostanze preziose quali fitosteroli, oli grassi, melene e fitolecitina.

A livello alimentare questo ortaggio possiede diverse proprietà nutritive tra cui il betacarotene, utile per la formazione della vitamina A, la zucca contiene anche diversi sali minerali: calcio, fosforo, selenio, sodio, manganese, potassio, magnesio, ferro, zinco; non va sottovalutata la concentrazione di aminoacidi (arginina, triptofano, acido glutammico, acido aspartico). Le proprietà terapeutiche della zucca sono da ascrivere principalmente al betacarotene e non solo, si tratta di sostanze che garantiscono degli effetti benefici a partire dagli effetti diuretici e lassativi; questo ortaggio attiva anche un’azione antinfiammatoria per trattare le infiammazioni della pelle, quando si verifica una scottatura o quando si ha un prurito intenso; bisogna segnalare l’azione protettiva nei confronti del sistema circolatorio; la zucca presenta anche delle proprietà sedative valide contro l’ansia, il nervosismo e l’insonnia.

I benefici della zucca

Il consumo di semi e dell’olio della zucca è consigliato in caso di infezioni gastrointestinali per eliminare i parassiti intestinali in particolare per combattere la tenia echinococco, mentre il succo di zucca è raccomandato in caso di ulcera e di acidità di stomaco; i semi della zucca sono anche in grado di alleviare e prevenire le infezioni a carico delle vie urinarie. La zucca possiede un gran numero di proprietà antiossidanti per cui contrasta l’azione dei radicali liberi e rallenta l’invecchiamento delle cellule, per cui l’ortaggio viene utilizzato nella composizione di diversi prodotti di cosmetica per la sua azione emolliente ed antinvecchiamento, si possono inoltre preparare delle maschere fai da te con la polpa dell’ortaggio.