Il rumore fa ingrassare: Conferma scientifica

il-rumore-fa-ingrassare-

Sembra impossibile pensare che il rumore faccia ingrassare, eppure lo studio effettuato da un gruppo di ricercatori svedesi conferma questa teoria.

Le persone perennemente esposte al rumore della città: clacson, automobili e motorini, ha un livello di stress talmente elevato che le porta a ingrassare.
Parliamo delle popolazioni di tutto il mondo che spesso non trovano pace nemmeno di notte a causa delle città rumorose. Lo stress raggiunge i livelli talmente elevati, che provoca un aumento di peso da discutere e che porta a soffrire di obesità fin dall’età infantile. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Occupational &Enviromental Medicine, con la conferma di associazione tra obesità e rumore ambientale.
Gli specialisti hanno preso in esame 5 mila persone per una durata di cinque anni, i volontari hanno un’età media tra i 43 e i 66 anni, un gruppo ha vissuto in zone cittadine molto rumorose. La conferma è stata a dir poco immediata, chi viveva a un’esposizione di rumori superiori a quarantacinque decibel, ha subito la modifica dell’umore che si occupa di regolare lo stress.
Per questo motivo da diverso tempo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ci tiene ha precisare che il rumore ambientale è diventato nel corso degli anni, il primo motivo di stress nell’organismo umano. Inoltre i pazienti sottoposti al test, hanno avuto maggiori episodi di problemi sia a livello metabolico sia cardiovascolare, con ictus e infarti ricorrenti.
La soluzione? Se possibile trasferirsi e impostare delle leggi cittadine, che vietano l’accesso alle aree popolate delle città almeno durante le ore notturne. Il problema è sempre esistito ma nessuno, fino a ora, si è mai preso carico di questa responsabilità e ha pensato di trovare una soluzione per risolvere il problema.
Ora è il momento di entrare in azione, quali saranno le nazioni disposte a ” creare un coprifuoco” per le aree a maggiore densità di popolazione?