Fare scorte di antiossidanti in estate

Caterina Stabile

Fare scorte di antiossidanti in estate

Fare scorte di antiossidanti è importante in estate poiché si tratta di alcune sostanze chimiche oppure di agenti fisici utili per il benessere del corpo, dal momento che rallentano o prevengono l’ossidazione di altre sostanze, per cui possiedono diversi principi nutritivi che forniscono al corpo una buona dose di energia, ma allo stesso tempo garantiscono altre virtù preziose a partire dall’effetto purificante che favorisce l’eliminazione di scarti e di tossine senza trascurare l’azione di contrasto nei confronti dei radicali liberi.

Gli alimenti che possiedono una buona concentrazione di antiossidanti si dimostrano dei validi alleati contro l’azione negativa dei radicali liberi responsabili dei processi di invecchiamento cellulare, inoltre queste sostanze di scarto incidono negativamente anche sul sistema immunitario visto che espongono il corpo al rischio di sviluppare diverse malattie.

Per poter assumere regolarmente durante l’alimentazione una buona percentuale di antiossidanti è bene sapere dove si concentrano queste sostanze, in particolare gli antiossidanti sono presenti nella frutta e nella verdura di colore viola. In estate non dovrebbero mancare in tavola quindi alimenti quali: i mirtilli che proteggono contro la perdita di memoria ed altri problemi legati all’avanzare degli anni; le more, che oltre a possedere un alto livello di antiossidanti possiedono altri principi attivi salutar come bioflavonoidi e vitamina C; le prugne, che offrono una buona concentrazione di flavonoidi, polifenoli, vitamine, sali minerali e fibre; i lamponi neri che aiutano il sistema immunitario grazie alla presenza di sostanze antiossidanti, sali minerali, vitamina A e C; le melanzane
ricche di antocianine, vitamine, minerali e fibre, utili per stimolare la microcircolazione e ridurre il gonfiore; le barbabietole, che consentono di fare scorte di vitamine, minerali ed antiossidanti; le carote viola dalle proprietà antinfiammatorie, grazie poi alla presenza di antociani sono di ausilio alla vista; il cavolfiore viola ricco di antociani, di vitamina C, di vitamina A, di fibre e di selenio.