Dimagrire le cosce: consigli per snellirle facilmente

Mariella D'Ippolito
Dimagrire le cosce: consigli per snellirle facilmente, Dimagrire velocemente le gambe, Dimagrire le cosce velocemente, Dieta per dimagrire le cosce, Dieta per snellire le cosce,

Dimagrire le cosce: consigli per snellirle facilmente

Uno dei problemi che assilla maggiormente le ragazze e non solo, è l’ avere le gambe grosse e non riuscire a dimagrirle.

Bisogna subito sottolineare che il problema risulta essere soggettivo e i motivi possono riscontrarsi non solo per un accumulo di grasso Tanti i motivi che determinano le gambe grosselocalizzato ma, anche per costituzioni robuste e/o anche muscolosa. Vediamo però, come in maniera semplice è possibile risolvere il problema e cercare di avere delle gambe più accettabili: sognare di avere delle gambe da modella, ossia lunghe e magrissime, non è sbagliato ma un sogno è destinato a rimanere tale se non si è alte e magrissime: rimaniamo con i piedi per terra!

 

Due sono i principali elementi che determinano le dimensioni e la forma delle gambe: il grasso e i muscoli. Allenare i muscoli tonificandoli ma non ingrossandoli, e bruciare i depositi di grasso in eccesso: questo in parole povere il segreto per snellire le gambe.

Per una dieta che aiuti a snellire le gambe, in linea generale è possibile sostenere di fare attenzione ai cibi grassi e fritti, alle bevande dolci e frizzanti, e di frammentare in più pasti (anche 5 o 6) giornalieri il tradizionale ritmo colazione – pranzo – cena. Inoltre bisogna bere tantissimo.

Per l’ esercizio fisico, invece, è necessario che camminiate tantissimo o quanto meno che vi iscriviate in palestra dove andranno Esercizio fisico e massaggieffettuati degli esercizi ben mirati. Se, in entrambi i casi non vi è possibile ricordate che anche a casa è possibile allenarvi, per snellire le gambe. Gli esercizi che non dovranno mai mancare sono: gli squat e gli affondi sul posto a gambe alternate. Se soffrite anche di cellulite saranno utili anche dei massaggi linfodrenanti, da fare anche a casa, con l’ ausilio di prodotti specifici. Il massaggio deve partire sempre dall’ estremità inferiore della gamba (caviglia) e confluire sempre all’ inguine. I movimenti dovranno essere circolari a da effettuare con tutta la mano.