Dimagrire camminando: Come ridurre la massa grassa

Caterina Stabile

Dimagrire camminando: Come ridurre la massa grassa

Per perdere peso in modo corretto è necessario impostare un programma che comprende parallelamente un regime alimentare sano ed equilibrato, ed un esercizio fisico a cui bisogna dedicarsi con costanza ed impegno.

Bruciare grassi con la camminata

Dimagrire camminando

Per quanto riguarda l’alimentazione per favorire la riduzione della massa grassa è necessario ridurre i grassi ed i dolci, mentre si devono consumare regolarmente tutti i nutrienti essenziali al corretto funzionamento dell’organismo;  se poi non ci si può dedicare ad un’attività fitness con regolarità si può optare per una passeggiata: camminare con frequenza permette di dimagrire in modo sano e duraturo. Gli specialisti però ammettono che per poter dimagrire camminando ci vuole un impegno costante, per cui si consiglia una passeggiata ogni giorno, per almeno 30-40 minuti, mantenendo un passo sostenuto. Di fatto il passo deve essere ritmato per poter tonificare e bruciare i grassi.

Camminare velocemente per dimagrire

Camminare in maniera spedita e costante, stimola il metabolismo e riduce la massa grassa

Per mantenersi in forma senza eccessivi sforzi è necessario muoversi anche senza sudare troppo, basta camminare in modo spedito e senza soste ogni mattina, in questo modo si stimola il metabolismo e si  favorisce la riduzione della massa grassa. Per cui prima di fare colazione si suggerisce di andare a camminare, dopo aver bevuto un bicchiere di acqua tiepida e limone, una volta rientrati a casa si può fare una colazione a base di frutta, yogurt e cereali. Tra le strategie di allenamento da adottare si suggerisce di cambiare spesso percorso, non intraprendendo solo percorsi pianeggianti, sono utili le scale, le stradine di montagna e quelle campestri in questo modo i muscoli vengono stimolati sempre in maniera diversa e di conseguenza il metabolismo va incontro a frequenti stimoli. Alle passeggiate all’aperto si possono sostituire delle passeggiate indoor, in tal caso è utile munirsi di un tapis roulant, anche in questo caso la scelta migliore è quella di dedicarsi all’attività durante la mattina impostando un programma da aggiornare di volta in volta modificando l’andatura e la pendenza man mano che si acquisisce una maggiore resistenza.