Dieta per perdere peso nei punti critici: Dimagrire gli accumuli di grasso

Caterina Stabile

Dieta per perdere peso nei punti critici: Dimagrire gli accumuli di grasso

In vista della fatidica prova costume molte donne cercano di perdere peso seguendo una dieta, da poter selezionare in base alle proprie caratteristiche fisiche ed all’obiettivo da raggiungere, correlata all’esercizio fisico mirato per eliminare i chili in eccesso che tendono a localizzarsi su pancia, fianchi, glutei e cosce.

Dieta per perdere peso nei punti critici

Dieta per favorire lo smaltimento delle tossine

Per contrastare efficacemente gli accumuli di grasso riuscendo a snellire la silhouette in tempi ridotti è necessario intraprendere delle vere e proprie strategie, la cosa principale da fare se si vuole smaltire il grasso localizzato in punti critici prettamente femminili è necessario partire da un regime alimentare dal limitato apporto calorico ricco di frutta e verdure e basato sull’effetto disintossicante delle tisane. I nutrizionisti ed i dietologi raccomandano di bere regolarmente acqua durante il giorno per evitare che si vada incontro  all’accumulo dei tessuti adiposi, favorendo inoltre la corretta eliminazione di tossine, in particolare assumere una quantità sufficiente di acqua permette ai reni di funzionare in maniera corretta, quando infatti i reni non lavorano bene, una parte della loro funzione viene delegata al fegato a cui invece spetta il compito di smaltire il grasso e trasformarlo in energia, per sopperire alla funzionalità renale il fegato finisce per bruciare meno grassi. È opportuno dunque adottare in vista della stagione calda una dieta basata sul regolare consumo di frutta, verdura e proteine, meglio ridurre gli zuccheri, i grassi ed il consumo di sale, bisognerebbe privilegiare gli alimenti ricchi di potassio e vitamine.

Dimagrire gli accumuli di grasso con la ginnastica

Sono utili anche degli esercizi mirati che interessano la parte bassa a partire dagli addomi interessando poi gli arti inferiori, in tal caso si può adoperare una fascia elastica da fitness con cui eseguire squat ed altri esercizi specifici, non deve mancare qualche serie di addominali, la corsa, il nuoto o la cyclette. Naturalmente se si vogliono ottenere dei risultati evidenti è necessaria una certa costanza nell’attività fisica e qualche rinuncia ai peccati di gola.