Depilazione inguine: Tutti i metodi per una pelle liscia

Mariella D'Ippolito

Depilazione inguine: Tutti i metodi per una pelle liscia

Con l’arrivo dell’ estate oltre alla prova bikini, la cosa che maggiormente interessa le donne è la depilazione all’inguine.

E’ infatti la zona del corpo, per la quale ci piacerebbe essere sempre perfette e prive di fastidiosissimi peli che spuntano senza nessun controllo.

Naturalmente, il rimedio che da la possibilità di non avere problemi per circa mese è quello di fare la ceretta a caldo o a freddo che però comporta un po’ di dolore oppure sottostare al rasoio usa e getta che però ci costringerebbe a depilarci ogni mattina. Ma vediamo insieme quali sono i metodi che permettono di avere la pelle dell’ inguine liscia:

  • La ceretta: Come abbiamo detto prima è dolorosa , almeno per le prime sedute, infatti tra i vantaggi che ha oltre a strappare il pelo dal bulbo, ritardandone la ricrescita, indebolisce il pelo stesso, per cui le sedute successive, che avverranno dopo circa un mese, saranno meno dolorose
  • La crema depilatoria: Indolore, sicuramente, ma è sconsigliata per depilazioni sgambate, in quanto le componenti chimiche a contatto con le mucose intime, risultano nocive ed irritanti
  • Il rasoio: Metodo veloce e antico, ma ha il difetto di tagliare i peli e non di strapparli, sarà perciò necessario utilizzarlo giornalmente

Metodi per depilare l'inguine

Sarà inoltre bene sapere, che per qualsiasi tipo di depilazione decidete di effettuare, effettuare uno scrub in maniera regolare, eviterà la comparsa di peli sottopelle; inoltre per evitare infezioni, sarà possibile disinfettare la zona interessata alla depilazione. Ricordate di idratare la pelle sempre, soprattutto dopo la depilazione, tramite un prodotto che sia anche lenitivo.