Cura capelli: Proteggerli in estate

Caterina Stabile

Cura capelli: Proteggerli in estate

Durante le giornate che si trascorrono al mare oppure in piscina durante l’estate, i capelli vengono sottoposti a maggiore stress per cui si indeboliscono, diventando sfibrati e disidratati non solo a causa dell’esposizione ai raggi del sole, alla salsedine oppure al cloro ma anche per i lavaggi più frequenti a cui vengono sottoposti.

È necessario quindi prendersene cura adottando dei particolari accorgimenti grazie ai quali si potrà sfoggiare una capigliatura sana e luminosa.

Prodotti specifici per idratare i capelli

Prodotti specifici per proteggere i capelli dalle radici alle punte

La prima regola d’oro è quella di proteggere i capelli dalle radici alle punte prima di esporsi al sole adoperando dei prodotti specifici ma anche indossando un capello oppure un foulard per non indebolire il cuoio capelluto a causa dei raggi del sole: infatti i raggi solari possono addirittura raggiungere la fibra  dei capelli distruggendone le componenti. Inoltre durante le vacanze al mare aumenta il numero dei lavaggi  dal momento che il sale è abbastanza aggressivo e finisce per sfibrare i capelli ed il cuoio capelluto, per questo motivo dopo il bagno in mare è fondamentale lavare sempre i capelli con acqua dolce, utilizzando poco shampoo e balsamo, utilizzando dei prodotti naturali ed idratanti; un buon rimedio naturale consiste nel risciacquare i capelli dopo lo shampoo con l’aceto di mele, oppure con il succo di limone diluiti nell’acqua, si tratta di prodotti con un buon grado di acidità che permette di ripristinare l’equilibrio acido del cuoio capelluto ma allo stesso tempo garantiscono un particolare allure glossy. Per evitare poi che la chioma si danneggi e si secchi a causa dell’esposizione costante al sole ed alla salsedine, si consiglia di proteggere i capelli utilizzando dei prodotti in grado di mantenere in salute la chioma ossia delle maschere ristrutturanti a base di oli protettivi a base di germe di grano e di mandorla.

Proteggere i capelli in estate

Tra i consigli  da tenere a mente per curare i capelli in estate è opportuno poi evitare di stressare i capelli eccessivamente con il calore del phon, meglio orientarsi verso l’asciugatura naturale, se invece si usa il phon è bene mantenerlo a 20-30 centimetri dal cuoio capelluto, indirizzando il getto dall’alto verso il basso per conferire lucentezza ai capelli.