Come trattare le occhiaie

Caterina Stabile

Come trattare le occhiaie

A causa del cattivo funzionamento della microcircolazione oculare, nella zona sotto l’occhio può verificarsi un ristagno di sangue venoso e di linfa nei microcapillari che si traducono nella comparsa delle occhiaie.

Spesso ci si trova a dover fronteggiare questi antiestetici segni dopo aver passato la notte in bianco, oppure per motivi legati allo stress fisico e psicologico, talvolta il soggetto può essere esposto alla formazione delle occhiaia a causa di una certa predisposizione di tipo fisiologico. I disturbi che possono determinare la formazione delle occhiaie possono dipendere da diverse condizioni patologiche di natura transitoria, tra le altre cause ci possono essere diversi disturbi a livello epatico, disfunzioni renali, disturbi dell’apparato gastro-intestinale e dell’apparato cardiocircolatorio.

Per favorire la scomparsa delle occhiaie è bene partire da un’alimentazione sana che aiuti a migliorare la microcircolazione, attraverso una dieta sana e bilanciata si può ripristinare la corretta microcircolazione oculare, per cui oltre ad idratarsi regolarmente non devono mancare dalla tavola: frutta e verdura, vitamina C, vitamina K, sali minerali. È importante poi seguire un corretto rituale di bellezza servendosi di una crema idratante a base di vitamine e di minerali da applicare nella zona del contorno occhi al mattino ed alla sera prima di andare a letto.

Passando al make up si possono coprire le occhiaie  utilizzando un correttore liquido da applicare picchiettandolo nella zona del contorno occhi, meglio optare per una formulazione ricca di sostanze idratanti, traspiranti e dalla funzione sbiancante, va detto però che questi prodotti attivano soltanto un effetto estetico.

Per la salute del viso si consiglia inoltre la ginnastica facciale, che si caratterizza per l’esecuzione di massaggi localizzati sul contorno occhi, attraverso dei movimenti delicati e dall’andamento circolare si deve agire con i polpastrelli nella zona del contorno occhi.

Tra i rimedi naturali di tipo estetico più noti ci sono i cetrioli da posizionare sugli occhi per circa 15 minuti per sbiancare le occhiaie; invece le patate hanno proprietà decongestionanti, per cui attenuano il gonfiore degli occhi.