Come stimolare la circolazione delle gambe in maniera naturale

Caterina Stabile

Come stimolare la circolazione delle gambe in maniera naturale

Il problema delle gambe gonfie e stanche tormenta molte donne che possono cercare delle soluzioni utili adottando diverse strategie utili e servendosi di validi rimedi pratici e fitoterapici. Oltre a seguire una dieta povera di sale, grassi e dolci è importante agire anche a livello comportamentale in maniera corretta evitando di indossare spesso e, per lungo tempo i tacchi alti ma anche le calzature ultraflat in quanto i primi stancano le caviglie e rendono problematica la circolazione, mentre le seconde non favoriscono il  ritorno  venoso.

Bisogna poi fare attenzione al proprio stile di vita quindi sarebbe auspicabile smettere di fumare e perdere peso per riacquistare la propria forma fisica ideale.

Quando si sentono le gambe indolenzite e pesanti è opportuno cercare di eliminare la sintomatologia attraverso il movimento, in questo caso è particolarmente salutare per le gambe camminare a piedi nudi in riva al mare oppure al fiume soprattutto in presenza di sassolini in quanto contribuiscono maggiormente a ripristinare il microcircolo. Si suggerisce poi di dormire con un cuscino sotto i piedi in modo tale da favorire la corretta circolazione venosa durante le ore notturne.

Massaggi per gambe gonfie

Sono ben note le proprietà dei massaggi a base di oli essenziali per aiutare la circolazione delle gambe utilizzando l’olio essenziale di eucalipto, di rosmarino, di calendula, di lavanda, ginepro. Ci sono poi diversi rimedi naturali suggeriti dalla fitoterapia e che

Dai massaggi agli infusi

consistono nell’uso di diversi fitoestratti di cui si conoscono sin dal passato le proprietà benefiche nei confronti della circolazione.  L’edera favorisce la circolazione quindi si consiglia di preparare un decotto  con acqua e le sue  foglie e poi fare degli impacchi sulle gambe di qualche minuto; anche il gel d’aloe è noto per la sua azione vasoprotettrice e tonificante. Esistono poi diversi rimedi naturali da poter assumere ad uso orale tra cui le tisane e gli infusi a base di corteccia di betulla, ortica, centella asiatica. Il mirtillo rosso viene consigliato in caso di gambe gonfie perché ricco di flavonoidi, quindi aiuta la circolazione, lo si può assumere sottoforma di infuso o succo puro non zuccherato. Anche la vite  rossa è molto utile in caso di pesantezza alle gambe ed in caso di ipertensione in quanto favorisce la vasodilatazione e rinforza i capillari e le vene da assumere ad uso topico oppure orale.