Come dire addio all’alito cattivo

Come dire addio all’alito cattivo

Il problema principale di tutte le persone? Avere un alito cattivo è il problema principale di tutte le persone che di giorno sono a contatto con il pubblico.

L’alitosi può diventare un grave problema e una barriera per tenere lontane le persone, per questo motivo non basta solo l’igiene orale lavando di denti dopo ogni pasto ma utilizzando anche il filo interdentale e il collutorio.
Che si tratti di un problema temporaneo o legato all’assunzione di alcuni alimenti è necessario capire che esistono delle cause dietro a questo disturbo. Spesso nelle forme transitorie la causa sono gli alimenti come: aglio, scalogno, cipolla e alcolici, l’effetto può prolungarsi nel tempo e creando diversi blocchi.
Anche l’assunzione di farmaci e di antistaminici e antidepressivi può causare alito cattivo, in questi casi sarà necessario digerire ogni singolo alimento per evitare ogni brutta figura. La scarsa salivazione è un altro problema comune, molti non sanno che essa aiuta ad avere un risciacquo continuo della bocca diluendo le sostanze solforanti all’interno del cavo orale.
Esistono diverse forme di alitosi che in alcuni casi rappresentano una vera minaccia, in questo caso sono quelle che rappresentano il diabete mellico, l’insufficienza renale e epotomatie gravi. Raramente possono essere anche le patologie otorinolaringoiatriche che rappresentano danni al cavo orale.

Come rimediare al problema?

Provate ad evitare alimenti alitogeni se siete predisposti all’alito cattivo, ricordatevi di continuare a curare l’igiene orale utilizzando il filo interdentale e lavando i denti tre volte al giorno. Sembra strano ma è importante pulire anche la lingua per evitare la formazione di patina bianca.
Il consiglio medico sarebbe quello di andare dal medico in modo regolare ma sappiamo che non tutti possono farlo. Evitate tassativamente l’utilizzo di prodotti che riducono la secrezioni come il sale e favorite il consumo di frutta e verdura e fronti preziose di acqua.
L’alitosi semplice e facile da curare infatti basta curare l’alimentazione e il gioco è fatto, se i sintomi collegati sono diversi allora non dovrete far altro che provare i rimedi naturali, come la salvia con le sue caratteristiche antisettiche. Utilizzate un decotto per gargarismi da ripetere ad ogni pasto, inoltre per un’azione disinfettante e balsamica si può provare l’anice stellato,