Come abbassare la febbre in modo naturale

Caterina Stabile

Come abbassare la febbre in modo naturale

Quando la febbre non è eccessivamente alta, si può cercare di abbassarla sia negli adulti che nei bambini, in modo pratico facendo ricorso ad alcuni prodotti naturali, ma se si vede che non si trova risoluzione al problema è bene non indugiare e rivolgersi al proprio medico in quanto se la febbre non diminuisce vuol dire che alla base vi è un’infezione batterica oppure virale che necessita dell’antibiotico specifico oppure del trattamento farmacologico adeguato.

Per qualche linea di febbre non è necessario servirsi subito di farmaci ma si può percorrere la strada dei rimedi casalinghi, tra cui il classico un bagno tiepido oppure una doccia con acqua fresca per poter abbassare la temperatura corporea, oppure si possono semplicemente effettuare delle spugnature con acqua fredda ma non troppo. Per favorire la dispersione del calore corporeo si consiglia anche di indossare un abbigliamento con tessuti leggeri e di fibre naturali, inoltre è bene non  utilizzare troppe coperte a letto; si sconsiglia poi di aumentare la temperatura del riscaldamento.

Per diminuire la febbre si può adottare come rimedio l’uso dell’alcool, strofinando con un batuffolo di alcool la pianta dei piedi si abbassa la temperatura

Un altro rimedio classico sono gli impacchi freddi sulla fronte posizionando un panno di cotone da cambiare di tanto in tanto.

È bene poi mantenersi costantemente idratati, si raccomanda di bere molto soprattutto in caso di vomito o diarrea che causano un’ulteriore perdita di liquidi, per cui oltre a bere regolarmente acqua si consigliano anche delle specifiche tisane da preparare con i semi di fieno greco secco tostato in polvere oppure con il  salice bianco che è il principio naturale presente nella formulazione della comune aspirina; invece per i più piccoli si consiglia una tisana a base di salvia e di melissa tende a favorire la sudorazione per cui è utile per far scendere la febbre.