Benessere e salute: Cosa suggerisce l’Ayurveda per affrontare al meglio l’estate

Caterina Stabile

Benessere e salute: Cosa suggerisce l’Ayurveda per affrontare al meglio l’estate

La diffusione di alcune discipline orientali come l’Ayurveda ha portato ad un approccio più naturale da mettere in pratica per ottenere il benessere generale in ogni situazione che si rivela stressante per il corpo e la mente, in particolare per affrontare al meglio il caldo estivo la medicina tradizionale utilizzata in India fin dall’antichità propone diversi consigli utili da cui trarre giovamento.

Ayurveda per il benessere estivo

Per vivere al meglio il caldo e la  perdita di liquidi che possono causare scompensi a livello immunitario l’Ayurveda consiglia di privilegiare i cibi rinfrescanti con lo scopo di riequilibrare l’organismo, bisogna quindi consumare principalmente verdure a foglia verde, cetrioli, melone, noci di cocco, anguria; se si vuole poi migliorare la digestione durante l’estate è opportuno concentrarsi sul pranzo facendolo diventare il pasto più ricco della giornata mentre la cena dovrà essere più leggera a base alimenti rinfrescanti. Sono poi utili le bevande rinfrescanti in estate evitando di introdurre liquidi troppo freddi che ostacolano la digestione, meglio evitare le bevande alcoliche e gassate optando invece per i succhi di frutta freschi, il tè freddo, l’acqua naturale, spazio anche a tisane a base di  zenzero che è un energizzante, tonico e stimolante, bene anche le tisane fredde alla menta che è una pianta dissetante.

Olii essenziali per medicina ayurvedica

La medicina ayurvedica raccomanda anche massaggi rilassanti con oli essenziali per cui è benefica anche d’estate l’aromaterapia per la cura della salute contrastando il caldo, tra gli oli essenziale più efficaci si consigliano quello di legno di sandalo per effettuare massaggi circolari nella zona delle tempie, al centro delle sopracciglia, sui polsi ed attorno all’ombelico. Sul fronte delle attività fisiche anche medicina ayurvedica raccomanda di dedicarsi con costanza all’esercizio fisico per trarre dei benefici rinfrescanti, basta una semplice passeggiata nelle ore più fresche della giornata, meglio dopo il tramonto oppure al mattino presto, sono poi molto indicati gli sport che richiedono il contatto con l’acqua, in particolare il nuoto e l’acquagym al mare oppure in piscina che oltre ad essere rilassanti permettono di tonificare ed incrementare la resistenza fisica.