Benefici della camomilla

Caterina Stabile

Benefici della camomilla

La camomilla è una pianta officinale ricca di proprietà curative che non si limitano agli effetti calmanti, di tipo antiparassitario e digestivo ma includono ulteriori virtù di cui poter beneficiare questo perché la pianta possiede dei preziosi principi attivi.

Da recenti studi è emerso che la camomilla ha delle virtù che rendono il rimedio un vero e proprio elisir di lunga vita.

In genere si adopera questa pianta per attenuare l’acidità di stomaco, i crampi mestruali, coliche ed infatti comunemente gli infusi e le tisane a base di camomilla vengono indicati per il trattamento di disturbi di stomaco, per cui si fa appello a questa pianta per la sua azione antispastica; la camomilla è indicata anche in caso di malattie fungine ma anche a scopo preventivo. Ma oltre ai fitoestratti secchi si può utilizzare anche l’olio essenziale di camomilla a cui ascrivere principalmente delle potenti proprietà antinfiammatorie, da ascrivere essenzialmente all’azulene, in particolare questa sostanza inibisce l’istamina, un mediatore chimico dell’infiammazione, per cui è un rimedio utile anche contro le manifestazioni allergiche ed anti-infiammatorie. In campo erboristico l’olio essenziale di camomilla trova  largo impiego per il trattamento di diversi disturbi di tipo dermatologico per trattare la psoriasi, diversi tipi di irritazione cutanea, varie forme di dermatiti, la sua applicazione locale può essere utile anche per protegge i capillari soprattutto delle gambe. Un prodotto naturale come la camomilla  per assolvere alle sue numerose proprietà può essere utilizzato a livello topico oppure ad uso orale, anche nel caso di olio essenziale.

Proprieta benefiche della camomilla

Per quanto riguarda il dosaggio è bene attenersi alle indicazioni del proprio erborista di fiducia per non incorre in possibili effetti collaterali, soprattutto nel caso di trattamento orale con l’olio essenziale di camomilla e di altre piante ed infatti basta qualche goccia per via orale per poter beneficiare della sua azione farmaceutica. Si può usare l’olio essenziale di camomilla per curare disturbi dell’apparato orale tra cui episodi di laringiti e di afonie, rinite allergica.