Acqua termale: I benefici per la pelle del viso e del corpo

Caterina Stabile

Acqua termale: I benefici per la pelle del viso e del corpo

Per affrontare la calura e l’afa estiva è possibile mettere in atto qualche semplice accorgimento come ad esempio spruzzare sulla pelle del viso e delle parti del corpo maggiormente esposte al sole dell’acqua termale che si rivela un prezioso alleato della pelle.

Si tratta di un prodotto a base naturale in grado di rinfrescare ed idratare la pelle, inoltre si possono adoperare spray viso idratanti a base di estratti floreali da utilizzare nel corso della giornata per rinfrescare la pelle ed idratarla.

L’acqua termale può essere spruzzata ogni volta che la l’afa è alquanto molesta in questo modo è possibile  idratare la pelle, attivando allo stesso tempo un’azione riparatrice visto che così si favorisce la ricostruzione della barriera protettiva che riveste la pelle. Nella formulazione delle diverse tipologie di acqua termale presenti in commercio si trovano varie sostanze naturali benefiche quali: vitamina E, zinco, rame, magnesio, manganese; questo mix di ingredienti attiva un efficace effetto riparatorio visto che è in grado di saldare il film idrolipidico cutaneo ma allo stesso tempo di attiva un’azione decongestionante per cui in caso di bruciore, arrossamenti e scottature cutanee si favorisce un effetto lenitivo ed antinfiammatorio; la presenza di diversi minerali infatti propone un’azione lenitiva capace di ristabilire il pH naturale della pelle inoltre si stimola l’ossigenazione e l’idratazione profonda dei tessuti.

Benefici dell'acqua termale

La pelle soprattutto in estate tende a disidratarsi più frequentemente sotto l’effetto del caldo, e la pelle del viso ne risente maggiormente per questo è bene vaporizzare un po’ di acqua termale in modo da favorire la penetrazione delle molecole idratanti nella cute; anche la salsedine tende a disidratare le pelle e risulta difficile da essere eliminato per questo motivo si può adoperare l’acqua termale dopo ogni bagno in mare, ma si può nebulizzare l’acqua termale anche dopo l’allenamento oppure prima di uscire di casa per poter beneficiare di un effetto rinfrescante.