Abbronzatura estate come proteggersi

Caterina Stabile

Abbronzatura estate come proteggersi

La pelle ambrata è una conquista che va ottenuta in maniera corretta attraverso l’uso di prodotti adeguati in grado di proteggere la pelle e favorirne l’abbronzatura in modo consono.

Abbronzarsi in maniera corretta

Per ottenere un’abbronzatura perfetta senza danneggiare la pelle è necessario utilizzare creme solari in grado di offrire una completa protezione dai raggi ultravioletti, è opportuno fare attenzione in questa scelta, optando per dei prodotti che hanno delle specifiche caratteristiche per il tipo di pelle, in particolare la protezione deve estendersi anche al viso sul quale applicare una crema fluida.

Per quanto riguarda il corpo è meglio orientarsi verso un latte idratante oppure uno spray, si sconsiglia l’uso degli oli perché non dispone di filtri appropriati.

A ciascun fototipo il suo…

Chi la carnagione di un fototipo abbastanza chiaro deve scegliere dei prodotti solari contenenti un alto grado di filtri schermanti contro i raggi ultravioletti del sole, se invece si parte già da una pelle scura si può optare per dei solari dalle proprietà autoabbronzanti, che aiutano a mantenere l’abbronzatura a lungo e che mantengono la pelle ben idratata, si tratta di prodotti che offrono anche una marcata prevenzione contro la formazione delle rughe dovuta proprio all’esposizione ai raggi del sole. In base al proprio incarnato è opportuno scegliere un solare specifico dotato di un filtro dalla protezione adeguata al proprio fototipo di pelle, per una scelta oculata si consiglia di leggere attentamente l’etichetta in cui viene riportata la protezione solare.

Come proteggersi per una abbronzatura senza ustioni

Dalla protezione bassa alla protezione molto alta

Vengono distinte infatti 4 categorie di protezione ed indici solari quali: protezione bassa (fattore di protezione UVB compreso tra 6-14, etichettatura 6 o 10); protezione media (fattore di protezione UVB misurato da 15 a 29, etichettatura 15, 20 o 25); protezione alta (fattore di protezione UVB compreso tra 30- 59, etichettatura 30 o 50); protezione molto alta (fattore di protezione UVB superiore a 60, etichettatura 50+). Bisogna poi ricordarsi di applicare più volte durante l’esposizione al sole le creme solari, soprattutto prima di esporsi al sole e dopo il bagno non appena la pelle inizia ad asciugarsi, avendo cura Stendere i sola distribuire il prodotto in modo uniforme per evitare la comparsa di accumuli di prodotto che evidenziano una copertura poco precisa.