Unghie sposa 2017: tecniche e forme

Caterina Stabile

Unghie sposa 2017: tecniche e forme

La nail art da sposa accoglie diverse idee innovative oppure più classiche che possono essere scelte dalle donne per abbellire le proprie unghie e completare con stile ogni particolare del wedding look.

Per il 2017 il beauty look da sposa non rinuncia alla manicure suggerendo diverse idee sofisticate ma anche creative con cui dare forma ad una nail art che non può passare inosservata.

One stroke nail art da sposa 2017

Partendo da una base semplice trasparente oppure nude che ricrea una french manicure su cui proporre delle decorazioni artistiche affidandosi ad una nail art realizzata in micro pittura grazie alla tecnica one stroke, che consiste in una particolare tecnica pittorica riadattata sulle unghie  che permette di realizzare delle scenografiche decorazioni a colpi di pennello; questa tecnica pittorica è stata riadattata ultimamente alle unghie dando origine a bellissime composizioni di micropittura; questa tecnica di nail art definita anche pittura cinese permette di disegnare in versione tiny diverse composizioni pittoriche quali: disegni floreali da disegnare su una sola unghia focalizzando l’attenzione sull’anulare; trame in pizzo; farfalle stilizzate; piccoli fiocchi.

French manicure da sposa 2017

Le unghie delle spose possono essere impreziosite anche da piccoli strass applicati sulla lunetta in posizione laterale, in questo modo si fa acquistare alla manicure un aspetto particolarmente luminoso, in alterativa si può sigillare una classica french manicure con un top coat glitterato sui toni del bianco perla, del silver o del gold; un’altra soluzione che le spose potrebbero prendere in considerazione pr la manicure è l’effetto tridimensionale: la nail art 3D può essere realizzata in gel oppure in acrilico garantendo una buona resistenza ed un aspetto glowy ricercato.

Nail art floreale da sposa 2017

Per quanto riguarda la scelta degli smalti da poter sfoggiare nel giorno del proprio matrimonio si consigliano delle colorazioni classiche come il bianco latte o perla, l’avorio, ma anche il beige, il nude, il rosa antico; chi ama uno stile più moderno può optare per delle tonalità pastello chic come il verde chiaro, l’azzurro tiffany, il lilla, il corallo, spazio anche al color champagne, al gold chiaro al rosa dorato. Per quanto riguarda invece la forma, nel corso del 2017 a rubare la scena sono soprattutto le unghie arrotondate, la forma a mandorla, le unghie ovali, le unghie quadrate nella variante squoval.